gtag('config', 'UA-102787715-1');

Genesis: un batterista di 18 anni si esibirà con la band per la Reunion

Nel corso di una recente intervista via radio, il batterista e cantante Phil Collins, il chitarrista Mike Rutherford e il tastierista Tony Banks, membri dei Genesis, hanno parlato della prossima reunion della band, che vedrà la partecipazione di Nicholas Collins, figlio di Phil, alla batteria. La kermesse prende il nome di The Last Domino? Tour e debutterà il 16 novembre a Dublino, per poi concludersi a Glasgow l’11 dicembre. Il Tour comprende un totale di 10 date, distribuite tra Regno Unito ed Irlanda.

Il giovane Nicholas, che compirà 19 anni in tour, ha già dimostrato le sue spiccate capacità accompagnando dal vivo il padre. Dalle parole di Phil Collins, quindi, sembrerebbe che la scelta di replicare l’impresa anche in occasione del grande ritorno della band simbolo del Rock Progressivo degli anni d’oro, sia stata abbastanza spontanea. “Non ho dovuto chiedere a nessuno, né provare a convincere il resto del gruppo. Pensavo che Nicholas avrebbe avuto tutte le carte in regola per suonare con i Genesis da quando ho iniziato a portarlo sul palco con me, quando aveva 16 anni”.

Speravo vivamente che proponesse quest’idea alla band – ha rivelato Collins – È migliorato tantissimo in poco tempo e i ragazzi se ne sono accorti; soprattutto Mike. Sapeva che Nicholas avrebbe raggiunto il sound perfetto per i Genesis”.

Phil Collins continuerà a suonare la batteria coi Genesis

Andando avanti con il colloquio, Mike Rutherford ha fornito la sua opinione riguardo l’aggiunta di un nuovo, giovanissimo, membro nei Genesis. Non avremmo potuto chiedere di meglio – esordisce- l‘energia che Nick ha portato in primo luogo, ci ha riempiti di entusiasmo. Non ci ha soltanto rinvigoriti. Ha totalmente ridefinito il nostro sound, rendendolo più fresco. Lo stile di Nick si avvicina molto a quello di suo padre, pur subendo l’influenza della musica moderna. I nostri pezzi suonano in modo completamente diverso. Per noi è una novità e ci piace molto”.

Successivamente, a Phil Collins è stato chiesto se avesse intenzione di sedersi alla batteria nel corso dei concerti per eseguire alcuni dei brani che hanno consacrato i Genesis alla storia del Rock. “Assolutamente si – ha affermato Collins – farò di tutto per suonare al meglio delle mie possibilità. Accompagnare Nick sarà stupendo. La cosa delle due batterie, giocava un ruolo chiave nel sound dei Genesis. Era molto eccitante, ci ha resi inconfondibili. Ovviamente, non sarà lo stesso, ma ne assorbirà, sicuramente, alcuni aspetti. Negli ultimi 25 anni ci siamo esibiti solo due volte nel Regno Unito, quindi, speriamo di regalare qualcosa di realmente unico al nostro pubblico.

La band pubblicherà nuovo materiale?

Visto l’entusiasmo della band in vista della reunion, la domanda sorge spontanea. I Genesis scriveranno nuova musica insieme? Phil Collins, così come gli altri componenti del gruppo, ha scelto di lasciare una finestra spalancata sul futuro, spiegando che, nel corso della sua carriera, egli abbia scelto di vivere nel presente, lasciando scorrere il flusso degli eventi.

“In 13 anni, non ho mai pensato che saremmo tornati insieme, eppure l’abbiamo fatto. Si tratta semplicemente di aspettare l’evoluzione delle circostanze. Nella vita, molte cose diventano improvvisamente possibili e, sebbene le probabilità di tornare in studio insieme siano veramente poche, queste, vanno comunque prese in considerazione”.

Una meravigliosa e, apparentemente, indissolubile amicizia lega i tre membri dei Genesis. Secondo Mike Rutherford, è questa la cosa più importante per la riuscita della band; con quest’intervista, il gruppo ha rincuorato i suoi milioni di fan in tutto il mondo, lasciandoli in assoluta trepidazione per il futuro della band che amano.

 

 

 

 

 

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)