gtag('config', 'UA-102787715-1');

Pink Floyd e Metallica stanno pubblicando materiale mai visto prima a causa del Coronavirus!

I Pink Floyd, i Grateful Dead, i Radiohead e Metallica (e altri) stanno rilasciando materiale mai pubblicato o archiviato a causa del Coronavirus. YouTube ha annunciato di recente che molti gruppi hanno deciso di condividere i video integrali dei loro concerti per intrattenere il pubblico da casa. In egual modo, anche il trio comico italiano Aldo, Giovanni e Giacomo ha deciso, con una simile operazione, di inserire su YouTube gli spettacoli teatrali integrali. Molti dei gruppi musicali stanno cercando, oltre a questi concerti, di raccogliere fondi e consapevolezza per gli effetti medici del COVID19 nel mondo.

I concerti dei Radiohead di Thom Yorke

Già altre band, come i National e i Genesis (i quali avevano annunciato una reunion dopo molti anni), avevano deciso di proporre i loro pezzi gratuitamente. Questi ultimi hanno deciso di far maggior compagnia, con la forza del rock, alla gente, dal momento che più di un quarto della popolazione mondiale deve rimanere a casa e il bilancio delle vittime del virus sale a oltre 91.000 in tutto il mondo. I Radiohead inizieranno a trasmettere concerti oggi 17 aprile, alle 17:00 inglesi, con il primo di una serie di concerti archiviati. Si tratta della premiere di Dublino – Live From A Tent, registrato nel 2000 nel tour dell’album Kid A. Ogni settimana, verranno rivelati altri contenuti dell’archivio dei Radiohead di Thom Yorke.

I video dei concerti dei Pink Floyd

I Pink Floyd ha mostrato per lungo tempo dei video dai loro archivi ogni venerdì alle 12:00. Dal 17 aprile, la band britannica pubblicherà i filmati dei concerti completi, a partire dal meno noto Pulse, registrato nel 1994 nella sede ormai demolita di Earls Court, Londra, durante il The Division Bell Tour. E non vediamo l’ora di vedere i concerti dei Pink Floyd, da sempre considerati alcuni degli show più belli e straordinari di sempre dal punto di vista estetico. Speriamo di vedere anche qualche video integrale e completo, in alta qualità, del tour di The Wall, uno degli show più incredibili di sempre.

Dai Grateful Dead, ai Genesis ai Metallica

Una delle chicche più interessanti viene dai Grateful Dead, dato che ha molti fan più anziani. Gli eventi del Friday Shakedown Stream sono iniziati il 10 aprile con il live di Truckin ‘Up To Buffalo del 1989. In questa occasione il gruppo ha deciso anche di inserire la possibilità di inserire donazioni di beneficenza, che andranno al MusiCares COVID-19 Relief Fund. Ma anche altri gruppi stanno facendo il loro. I Radiohead e i Metallica hanno già iniziato a trasmettere spettacoli dal vivo completi inediti: i secondi infatti hanno creato i Metallica Mondays. I fan possono donare alla fondazione dei Metallica, All Within My Hands, per aiutare medici a causa del Coronavirus.

Le altre iniziative

Le star si stanno allineando poi con alcuni concerti in stile “Live Aid“, questa volta realizzati online. Il Living Room Concert per l’America ospitato da Elton John ha raccolto oltre 10 milioni di dollari. A causa del Coronavirus, Tony Iommi, il chitarrista dei Black Sabbath, sta vendendo all’asta cimeli musicali tra cui una chitarra Epiphone SG firmata per raccogliere fondi per l’ospedale locale a BirminghamLady Gaga dirigerà il concerto di beneficenza One World: Together At Home, per l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Lei e la piattaforma di azione sociale Global Citizen hanno già raccolto 35 milioni di dollari.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.