gtag('config', 'UA-102787715-1');

Pink Floyd: perchè The Dark Side Of The Moon ha ottenuto così tanto successo?

The Dark Side Of The Moon rappresenta, senza alcun dubbio, il più grande successo di sempre dei Pink Floyd, oltre che uno degli album che ha ottenuto maggior successo nella storia del rock e della musica in generale. Il prodotto discografico dei Pink Floyd, che è universalmente riconosciuto come il migliore che sia mai stato realizzato dalla band britannica, contiene in sé una serie di caratteristiche che lo rendono incredibilmente unico, e che lo portano ad essere amato dai fan dei Pink Floyd e non solo. Ma se volessimo prendere in considerazione le motivazioni vere e proprie che portano quest’album ad aver ottenuto così tanto successo, quale sarebbe la spiegazione che dovremmo darci? A dire il vero, neanche i Pink Floyd sanno come The Dark Side Of The Moon si è riuscito ad ottenere così tanto successo, così come hanno spiegato sinceramente all’interno di alcune delle loro interviste.

Perché The Dark Side of the Moon ha ottenuto così tanto successo?

Nel prendere in considerazione il grandissimo successo di The Dark Side Of The Moon non si possono tralasciare alcuni dettagli nello specifico, che portino a parlare di quella grandissima celebrità che i Pink Floyd hanno ottenuto, in termini di vendite e di certificazioni, con il loro album più celebre. Parliamo, non a caso, di uno degli album che ha venduto più copie in tutta la storia della musica, oltre che di un disco che ha ottenuto il pregevole riconoscimento per essere rimasto in classifica maggiormente nel corso della storia della musica. Più nello specifico, l’album dei Pink Floyd è tra i 25 più venduti negli Stati Uniti d’America, con 930 settimane di permanenza, di cui 741 consecutive, all’interno della classifica della Billboard, relativa alle vendite di prodotti discografici all’interno degli Stati Uniti.

Oltretutto, se si guarda alle certificazioni che il disco stesso ottenuto, ci si rende conto come negli Stati Uniti l’album abbia venduto più di 15 milioni di copie, Ottenendo chiaramente 15 dischi di platino. Ma volendo capire quali siano i motivi di un successo così tanto incredibile per la formazione britannica, si fa fatica a riconoscere le motivazioni vere e proprie che portino a giustificare un successo di questo tipo. L’album è perfettamente integrato all’interno dei suoi tempi, sia per contesto, sia per significato, e riesce a comunicare una serie di espressioni di natura artistica e sociale che, in anni di rock psichedelico e di sperimentazione artistica come gli anni 70, riescono ad essere incredibilmente preponderanti. Ovviamente, a questi fattori ne vanno aggiunti degli altri che gli stessi Pink Floyd hanno cercato di spiegare, pur essendo sinceramente inconsapevoli di quale sia la matrice principale di un successo così tanto largo.

Le dichiarazioni dei membri dei Pink Floyd

A dare una parziale spiegazione del successo di The Dark Side Of The Moon è stato Nick Mason, che ha spiegato: “Ci sono elementi che non avresti mai percepito in quel momento. Si trattava in parte del tempismo e in parte del fatto che le canzoni fossero rilevanti per le persone in quel momento, e quel tipo di decisione gli ha dato un elemento in più che poi lo ha portato all’attenzione di un altro gruppo di persone, e così via”.

E ancora, Roger Waters spiega: “La musica è abbastanza avvincente ma penso che ci sia qualcosa di più. Forse è la semplicità delle idee che fa appello a una generazione che attraversa la pubertà e cerca di dare un senso a tutto.” 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.