gtag('config', 'UA-102787715-1');

Il preoccupante post di Brian May su Instagram: “Vi stanno prendendo in giro”

E’ risaputo a tutti il fatto che Brian May sia particolarmente attivo su Instagram. Grazie alla sua presenza costante sul social di Mark Zuckemberg il chitarrista dei Queen riesce a tenersi in contatto con i suoi fan, condividendo storie, aneddoti, ricordi particolari, curiosità e tanto altro ancora, oltre ad annunciare tutti gli eventi e le news specifiche, tra concerti, tour, album, canzoni e molto altro. Insomma, è proprio grazie a questo continuo contatto che Brian May ha potuto condividere ai suoi fan un preoccupante post in cui li ha avvertiti, dal momento che in molti stanno realizzando dei fake in occasione di quello che sarebbe il cinquantesimo anniversario della band nel 2020. Nulla, avverte il chitarrista, è stato autorizzato dalla band!

Il ricordo di Freddie Mercury da parte di Brian May

Contrariamente alle aspettative, Brian May ha deciso di ricordare Freddie Mercury attraverso un post su Instagram nel giorno dell’anniversario della sua morte, avvenuta nel 24 gennaio del 1991. Il chitarrista dei Queen ha deciso di ricordare il suo storico compagno di band attraverso un post incredibilmente emozionante, che vale la pena essere citato.

Nel dettaglio, queste sono state le sue parole: “Sono sempre riluttante a postare qualsiasi cosa in questo giorno dell’anno. Ma sono stato toccato da tutti i vostri bei tributi, cari, su Instagram e Twitter – e questo post di @stereojazz3D mi ha ricordato che ho scritto questa canzone (No One But You) per Freddie in un giorno di pioggia quando abbiamo svelato la statua a Montreux, e sono stato inondato di emozioni sgradite – come la rabbia che questo era tutto ciò che rimaneva del mio amico.

E ancora: “Ma naturalmente c’è ancora molto di più: un arcobaleno di canzoni e registrazioni di una voce che sembra troppo pura per essere di questo mondo. Immagino che tu sia stato creato in Paradiso, caro Freddie. Spero che tu stia ballando lassù stasera.” Le bellissime parole che il chitarrista ha dedicato al leader dei Queen hanno commosso non poco i fan della formazione britannica.

L’avvertimento di Brian May su Instagram

Se il post di Brian May con cui il chitarrista dei Queen ha ricordato Freddie Mercury è stato particolarmente emozionante, di tutt’altra natura è stato l’avvertimento realizzato su Instagram all’interno del quale Brian May ha deciso di tenere tutt’altro tono nel parlare ai suoi fan di un fenomeno particolarmente preoccupante.

Negli ultimi giorni, infatti, si sono diffuse diverse copie di una finta maglietta celebrativa, che verrebbe realizzata nel 2020 in occasione del cinquantesimo anniversario di carriera della formazione britannica. L’immagine diffusa sui social, che presenta un Brian May sventolare la bandiera stessa, è assolutamente falsa, come ha avvertito il chitarrista: Now here’s a REALLY bad fake !!! Do not be fooled !!! This is fraudulent. And also crap !!! Where is Truth ? Bri

In poche parole, il britannico ha parlato di fake di cattivo gusto, da cui tutti devono tenersi assolutamente al riparo. Insomma, insieme ai bei ricordi non mancano anche i momenti più pratici, in cui il chitarrista ha avvertito la propria folta e interattiva utenza.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.