gtag('config', 'UA-102787715-1');

Power metal: chi ha inventato il sottogenere del metal che ha fatto la storia?

Il Power Metal rappresenta, senza alcun dubbio, uno dei sottogeneri musicali più celebri di sempre, che ha fatto la storia della musica attraverso lo stile della New Wave of British heavy metal, scuola di complessi heavy metal originatasi in Gran Bretagna al termine degli anni settanta, e che ha portato alla nascita di alcuni esponenti artistici di grandissimo livello, come Iron Maiden, Judas Priest, Saxon, Motorhead, Def Leppard, Venom e tanti altri ancora. Parliamo, dunque, di un genere di grandissima popolarità e di altrettanto grande successo, che merita di essere contestualizzato sia attraverso una caratura storica, che porti a considerare la storia dello stesso Power Metal, sia nel cercare di capire quale sia stato l’inventore del Power Metal, ovvero la band che da sola ha saputo porre in essere le origini di un genere musicale di così tanto grande rilievo. Nel parlare, dunque, della storia del Power Metal, chi ha inventato il sottogenere del metal che ha fatto la storia della musica?

La storia del power metal

Nel prendere in considerazione la storia del Power Metal, bisogna prendere innanzitutto in esame la denominazione che è stato utilizzata negli anni, per parlare di diverse correnti artistiche, che andassero dal thrash metal alla New Wave of British heavy metal. In effetti, le sonorità del genere e le sue caratterizzazioni principali, portano a pensare ad un sottogenere dell’heavy metal classico che si originasse dalla commissione di questo stesso genere con ritmiche speed e thrash metal, a loro volta basate su armonie acute e voci potenti, oltre che su contenuti molto spesso legati a tematiche mitologiche, fantasy, metafisiche e fantascientifiche.

Dal punto di vista prettamente storico, il Power Metal si è subito diffuso attraverso un genere che si basasse su chitarre ritmiche in power chord, oltre che su batterie veloci e armonie piuttosto preponderanti. L’esplosione del sottogenere dell’heavy metal c’è stata a partire dagli anni 90, grazie a formazioni che si sono imposte come fondamentali all’interno del genere musicale stesso, portando ad un grande successo questo stesso genere e la musica metal in generale, all’interno di diverse realtà che non hanno soltanto riguardato Stati Uniti e Gran Bretagna, ma anche Germania, Giappone, Italia, Scozia, Svezia, Finlandia e Brasile.

Chi ha inventato il power metal?

A questo punto l’interrogativo che dà voce al nostro articolo sembra essere ancor più necessario: chi ha inventato il Power Metal? Le diverse scuole di pensiero portano a pensare che siano stati differenti gli inventori di questo stesso genere musicale, in base a quale corrente artistica vuole essere presa in considerazione nello specifico. Per questo motivo, se molti li vedono negli Helloween gli inventori del Power Metal, altri considerano gli Iron Maiden come gli inventori di sonorità e atteggiamenti artistici che si ritrovano preponderantemente all’interno del sottogenere dell’heavy metal.

Tuttavia, quelle stesse tematiche e definizioni sonore che ritroviamo all’interno degli Iron Maiden avrebbero una radice ancor più antica, e trovabile in Ronnie James Dio e nei Rainbow, oltre che nei Black Sabbath capitanati dallo stesso frontman che ha succeduto Ozzy Osbourne in quanto a cantante della band. Insomma, se si vuole considerare Ronnie James Dio come l’inventore vero e proprio nell’atteggiamento del Power Metal non si compie un errore vero e proprio, pur essendo difficile una qualifica simile.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.