21 January, 2021, 16:53

Qual è l’album in vinile più venduto del 2020?

L’Official Charts Company (OCC) ha recentemente annunciato la classifica dei singoli e degli album in vinile più venduti del 2020. Tra questi ci sono alcuni grandi classici del rock, album intramontabili e, naturalmente, qualche nuova uscita del 2020 (una su tutte Power Up degli AC/DC). Ora però, senza ulteriori indugi, andiamo a scoprire qual è stato l’album in vinile più venduto del 2020.

Qual è l’album in vinile più venduto del 2020?

Il 2020, strano ma vero, è stato un anno d’oro per i vinili. Stando ad alcuni dati pubblicati dalla RIAA (Record Industry Association of America) a fine anno, nei primi sei mesi del 2020 le vendite dei vinili avevano fruttato circa 232 milioni di dollari (mentre quelle dei CD “appena” 130 milioni). La cosa impressionante è che non si vedevano dati del genere dal lontano 1980. C’è stato, inoltre, rispetto al 2019 un amento dell’11,5% delle vendite.

Recentemente l’Official Charts Company ha pubblicato la classifica completa dei 40 album in vinile più venduti del 2020 e, a guardarla, ci sembra di essere ritornati agli anni settanta. L’album in vinile più venduto del 2020, infatti, è ‘Rumours’ dei Fleetwood Mac (rilasciato dalla band anglo-americana nel 1977). Con oltre 32 mila copie vendute, ‘Rumours’ dei Fleetwood Mac si è piazzato avanti ad alcuni grandi classici come “Back to Black” di Amy Winehouse, “What’s the Story, Morning Glory” degli Oasis e “Power Up“, il nuovo lavoro discografico degli AC/DC.

L’elenco completo pubblicato dall’Official Charts Company

 

Di seguito l’elenco completo dei 40 album in vinile più venduti del 2020:

1. Rumours – Fleetwood Mac
2. (What’s The Story) Morning Glory? – Oasis
3. Back To Black – Amy Winehouse
4. Nevermind – Nirvana
5. Fine Line – Harry Styles
6. Disco – Kylie Minogue
7. Greatest Hits – Queen
8. Power Up – AC/DC
9. Live At The Royal Albert Hall – Arctic Monkeys
10. Ultra Mono – IDLES
11. MTV Unplugged – Liam Gallagher
12. Legend – Bob Marley & The Wailers
13. The Dark Side Of The Moon – Pink Floyd
14. When We All Fall Asleep Where Do We Go – Billie Eilish
15. Abbey Road – The Beatles
16. Divinely Uninspired To A Hellish Extent – Lewis Capaldi
17. A Hero’s Death – Fontaines D.C.
18. Chromatica – Lady Gaga
19. Letter To You – Bruce Springsteen
20. The Bonny – Gerry Cinnamon
21. The Stone Roses – Stone Roses
22. Folklore – Taylor Swift
23. The Slow Rush – Tame Impala
24. Hot Fuss – The Killers
25. Legacy – David Bowie
26. A Celebration Of Endings – Biffy Clyro
27. Rough And Rowdy Ways – Bob Dylan
28. Whatever People Say I Am That’s What I’m Not – Arctic Monkeys
29. Definitely Maybe – Oasis
30. Notes On A Conditional Form – The 1975
31. Kiwanuka – Michael Kiwanuka
32. Closer – Joy Division
33. AM – Arctic Monkeys
34. McCartney III – Paul McCartney
35. Future Nostalgia – Dua Lipa
36. Unplugged In New York – Nirvana
37. Sgt Pepper’s Lonely Hearts Club Band – The Beatles
38. Gold: Greatest Hits – Abba
39. Unknown Pleasures – Joy Division
40. The Universal Want – Doves

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)