gtag('config', 'UA-102787715-1');

Quale era la canzone dei Queen preferita da Freddie Mercury?

Quale era la canzone dei Queen preferita di Freddie Mercury? I Queen hanno un vasto catalogo di successi discografici e musicali nella loro bacheca. Molti fan della band hanno ancora oggi molta difficoltà a scegliere le loro dieci canzoni preferite dei Queen. Figurarsi per un fan fervente del gruppo trovare la sua canzone preferita del gruppo tanto amato. Ebbene, in realtà è stato difficile anche per il suo storico frontman, ovvero il grande e celebre Freddie Mercury, trovare la sua canzone preferita dei Queen.

Non si tratta del capolavoro “Bohemian Rhapsody”

Mercury, come saprete tutti, era sia il frontman dei Queen che una delle maggiori menti creative dietro la band. Il catalogo di Queen era basata in gran parte sulle spinte creative di Freddie Mercury. Molti di voi potrebbero quindi pensare che Freddie Mercury, magari con un filo di arroganza, dicesse che tutte le sue canzone sono valide del primo premio. Nonostante questo, il Nostro non ha avuto difficoltà a scegliere la sua canzone preferita dei Queen. Ebbene, in realtà, non è “Bohemian Rhapsody”, ve lo diciamo subito.

La canzone dei Queen preferita da Freddie Mercury

I critici e sicuramente anche i fan definisco spesso “Bohemian Rhapsody” come il gioiello dei Queen e la canzone più amata di sempre. Eppure la band ha dato al mondo inni sportivi, tracce particolarissime dall’animo dance e disco e canzoni più sperimentali, comprese alcune splendide ballad. Tuttavia, la biografia Mercury: An Intimate Biography of Freddie Mercury afferma che la canzone dei Queen preferita da Freddie Mercury era un pezzo a metà via tra il genere rock, arena rock e ballad. Il pezzo in questione lo conoscete sicuramente e si chiama “Somebody to Love”. Lo cantò anche George Michael durante il Freddie Mercury Tribute Concert dopo la morte del frontman dei Queen.

L’ispirazione a Aretha Franklin

Secondo il libro Somebody to Love: The Life, Death, and Legacy of Freddie Mercury, Freddie Mercury aveva spiegato che la canzone era stata influenzata dalla leggenda del soul Aretha Franklin. Mercury aveva dichiarato: “Per questa canzone avevamo le stesse tre persone che cantavano nella sezione più grande del coro, ma penso che ci fosse in realtà un diverso tipo di approccio tecnico perché era un modo di cantare evangelico. Quella traccia mi stava facendo impazzire. Volevo solo scrivere qualcosa nel modo di cantare di Aretha Franklin. Sono stato ispirato dall’approccio evangelico che aveva nei suoi album precedenti.”

La canzone amata anche dalla madre di Freddie Mercury

Freddie Mercury ammise che non fu affatto semplice portare a completamento quella canzone così particolare. Il frontman dei Queen ha detto: “Sapevo di volere un tocco di coro gospel e sapevo che avremmo dovuto fare tutto da soli. Puoi immaginare quanto tempo ci è voluto per farlo, ancora e ancora e ancora.” Pare che ci volle oltre una settimana per finire quella traccia dato che tutti i membri erano dei perfezionisti. Pure la madre di Freddie Mercury, Jer Bulsara, ha dichiarato di amare quella canzone e ha confermato che si tratta della sua preferita.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.