gtag('config', 'UA-102787715-1');

Quali sono gli album rock più attesi del 2020?

Il 2019 ci ha regalato gioie e dolori, grandi ritorni, nuovi album e tragiche scomparse. Cosa possiamo aspettarci allora da questo nuovo anno? Andiamo oggi a scoprire gli album rock più attesi del 2020.

Green Day

Il 10 Settembre 2019 i Green Day hanno pubblicato il primo singolo che anticipa il loro tredicesimo album in studio. Father of All promuove infatti il rilascio di Father of All Motherfuckers – previsto per il prossimo 7 Febbraio 2020. Billie Joe Armstrong e soci hanno anche annunciato il successivo tour promozionale – che li vedrà affiancati dai Fall Out Boy e dai Weezer. Il viaggio on the road delle tre band prevede date da Marzo ad Agosto 2020. 

Un totale di 46 show in oltre 22 paesi quindi per i Green Day. Tutte e tre le band si esibiranno infatti in 29 show, ai quali vanno aggiunti 5 solo per Green Day e Weezer e ulteriori 12 solo per la band di Billie Joe Armstrong. Due di questi concerti solisti avranno luogo in Italia. Il primo – il 10 Giugno 2020 – a Milano. Il secondo – l’11 Giugno – in occasione del Firenze Rocks 2020.

The Offspring

La rock band statunitense degli Offspring, formatasi in California nel 1984, sono pronti a ritornare al centro della scena rock dopo una lunghissima attesa. L’ultimo lavoro in studio della band, infatti, risale al lontano 2012 con l’album Day Go By. Per il momento non è stata fornita una data ben precisa, ma siamo certi che l’album uscirà all’inizio del 2020.

Un ulteriore conferma, inoltre, è arrivata direttamente dal chitarrista della band Kevin”Noodles”: “Ultimamente abbiamo lavorato duramente e prodotto tanta musica nuova. Dobbiamo solo realizzare l’artwork e firmare un contratto per la distribuzione e l’opera sarà completa. Il disco uscirà quasi sicuramente ad inizio 2020.”

Ozzy Osbourne

Una cosa è ormai certa: il 2019 è un’annata da dimenticare per Ozzy Osbourne. In pochi mesi il leader dei Black Sabbath ha dovuto fare i conti con non pochi problemi di salute. Nonostante tutto il Principe delle Tenebre non ha mai mollato e ha continuato a scrivere buona musica.

Recentemente Ozzy Osbourne ha pubblicato il nuovo singolo – Under the Graveyard – estratto dall’album in uscita a Gennaio 2020. Se il brano è ora disponibile sulle piattaforme musicali, del nuovo lavoro discografico dell’ex Black Sabbath non si conoscono molti dettagli. Si sa che Ozzy ha registrato il disco nei mesi scorsi – e in poco tempo – con il produttore di Post Malone, il chitarrista Andrew Watt, Duff McKagan dei Guns N’ Roses e Chad Smith dei Red Hot Chili Peppers.

Tralasciando la collaborazione con Post Malone per il brano “Take What You Whant”, sono ormai 9 anni che i fan di Osbourne aspettano del nuovo materiale. L’ultimo lavoro del Principe delle Tenebre risale, infatti, al 2010 con l’album “Scream”.

Foo Fighters

La rock band dei Foo Fighters, nata a Seattle nel 1994, è finalmente pronta a pubblicare un nuovo album. Certo, la band capitanata da Dave Grohl è stata impegnata su più fronti negli ultimi mesi, ma questo non ha impedito ai ragazzi di pensare al prossimo lavoro in studio.

Sull’argomento è intervenuto il batterista del gruppo Taylor Hawkins. L’uomo, in un’intervista rilasciata al settimanale Kerrang!, ha spiegato: “Presto pubblicheremo un nuovo album, se ne parla già da tempo in verità.  Da quel che ho sentito io, il nostro impavido Dave ha già preparato qualcosa. Non vorrei sbilanciarmi troppo, ma credo che faremo qualcosa anche per il 25esimo anniversario della band. Lo sapete come siamo fatti, difficilmente ci fermiamo.“

Nel 2020, infatti, la band di Seattle festeggerà i 25 anni dall’uscita del primo disco, intitolato proprio “Foo Fighters”: è in programma quindi, un tour celebrativo oltre che un nuovo album. “Dietro ogni album si nasconde un gran lavoro, tra demo, registrazioni e tutto il resto. Si, è un processo lungo ma sono sicuro che riusciremo a completare tutto entro il 2020” ha aggiunto il batterista statunitense Oliver Taylor Hawkins.

Rolling Stones

Uno degli album rock più attesi del 2020 è sicuramente quello dei Rolling Stones. Dopo i recenti problemi di salute del frontman Mick Jagger, gli Stones sono pronti a riprendersi le scene musicali e non hanno alcuna intenzione di fermarsi. Gli Stones sono carichi e vogliono, ancora una volta, scrivere pagine indelebili della storia della musica con un nuovo, inedito, album.

In una recente intervista per il giornale tedesco Spiegel, il musicista dei Rolling Stones Ronnie Wood ha parlato del futuro della band: “Il nostro prossimo album è quasi terminato, lo stiamo completando tassello dopo tassello come fosse un puzzle. Speriamo di farlo uscire nel 2020 e completare il nostro tour mondiale.”

Il nuovo album degli Stones arriva a distanza di 3 anni dall’ultimo lavoro in studio della band: Blue & Lonesomepubblicato nel 2016. Per ora non abbiamo notizie certe e date ufficiali, ma siamo sicuri che i Rolling Stones regaleranno grandi sorprese l’anno prossimo.

Alanis Morissette

Un altro album rock che non vediamo l’ora di ascoltare in questo 2020 è quello di Alanis Morissette. Di recente l’artista ha pubblicato un nuovo singolo, Reasons I Drink, che anticipa il nuovo album in uscita nel 2020. Il nuovo lavoro discografico, intitolato Such Pretty Forks in the Road, arriva ad 8 anni di distanza dall’ultimo album in studio “Havoc e Bright Lights”. Il disco uscirà il primo maggio 2020 e noi non vediamo l’ora di poterlo comprare.

Evanescence

Siamo sicuri che il 2020 sarà l’anno degli Evanescence. Il gruppo gothic rock statunitense, nato a Little Rock nel 1995, ha in programma tanta nuova musica per l’anno prossimo. Una conferma è arrivata direttamente dalla frontwoman della band Amy Lee: “Il 2019 è stato un anno molto creativo per noi, abbiamo tenuto diversi concerti, partecipato a tanti festival e soprattutto lavorato sul nuovo album. Siamo quasi certi di pubblicare il nuovo lavoro nel 2020, dobbiamo solo delineare le ultime cose.”

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)