gtag('config', 'UA-102787715-1');

Quali sono i 10 strumenti musicali più costosi al mondo?

Quante volte ci siamo lamentati per il prezzo di una chitarra, perchè non esattamente accessibile? Molte volte acquistare strumenti musicali è possibile a cifre non elevatissime, soprattutto se non si fa riferimento a marche di grande livello. Potevate mai aspettarvi, però, che il prezzo di quegli strumenti che non possiamo permetterci è, in realtà, nulla se confrontato ai prezzi che seguono? Vi mostriamo quali sono i 10 strumenti musicali più costosi al mondo.

Strumenti musicali più costosi al mondo: il trionfo di Antonio Stradivari

All’interno della classifica degli strumenti musicali più costosi al mondo si delinea una caratteristica fondamentale, che accomuna i cinque strumenti più costosi al mondo: tutti sono stati realizzati da Antonio Stradivari; il liutaio è stato uno dei più straordinari costruttori di strumenti a corda e, grazie alla realizzazione di violini, viole, violoncelli, chitarre e arpe, ha acquisito una celebrità tale da meritare l’appellativo latino di Antonius Stradivarius. 

I suoi strumenti sono, attualmente, i più costosi al mondo, non soltanto grazie alla loro qualità, ma anche a causa di storie, leggende, possedimenti importanti e tanto altro ancora.

I 10 strumenti musicali più costosi al mondo

Di seguito ecco, a questo punto, la classifica dei 10 strumenti musicali più costosi al mondo:

  1. Viola Stradivari Macdonald: con un costo di 45 milioni di dollari, è lo strumento più costoso al mondo; realizzata da Antonio Stradivari nel 1719, la Viola Stradivari Macdonald dal barone Macdonald, il suo primo acquirente: si tratta di uno dei due esemplari di viole Stradivari esistenti;
  2. Violoncello Stradivari Duport: la caratteristica principale del violoncello Stradivari Duport è un’ammaccatura che la leggenda vuole sia stata realizzata da Napoleone Bonaparte, maldestro nel maneggiare lo strumento, quando Duport – uno dei proprietari del violoncello – permise all’imperatore di suonarlo. Oggi il violoncello ha un valore di 20 milioni di dollari;
  3. Violino Stradivari Lady Blunt: ancora una volta una realizzazione di Antonio Stradivari, il violino prende il nome da Lady Blunt, nipote di Lord Byron, ed è stato venduto all’asta nel 2011 con la cifra record di 16 milioni di dollari;
  4. Chitarra Black Strat di David Gilmour: la vendita all’asta della strumentazione di David Gilmour, avvenuta nel 2019, ha fatto la storia. Venduta per un valore di 3.9 milioni di dollari, il ricavato è servito a finanziare un progetto benefico di tutela territoriale e ambientale;
  5. Violino Stradivari Hammer: il violino prende il nome da Christian Hammer, collezionista svedese del 19esimo secolo che fu il primo proprietario dello strumento, oggi dal valore di 3.5 milioni di dollari;
  6. Violino Stradivari Lady Tennant: lo strumento è uno dei quelli più antichi presenti in questa classifica. Realizzato nel 1699, dopo tanti passaggi tra proprietari è stato posseduto da un uomo d’affari scozzese, che lo ribattezzò Lady Tennant. Il violino è stato venduto all’asta nel 2005, con un valore di 2 milioni di dollari;
  7. Piano Steinway Z: vi ricorderete sicuramente del Piano Steinway Z, il famosissimo strumento su cui John Lennon compose la celebre Imagine. Il pianoforte è stato acquistato da George Michael per 1.7 milioni di dollari ma, stando alle sue dichiarazioni, ha un valore intrinseco così tanto incredibile da valere quanto pagato;
  8. Chitarra Blackie Stratocaster: la seconda delle tre chitarre presente in questa classifica ha un valore di 960mila dollari, se si considera l’asta di Christie, a New York, in cui è stata venduta. La Blackie Stratocaster è appartenuta al celebre Eric Clapton, ed è stata una dei suoi marchi di fabbrica;
  9. Chitarra OM-45 De Luxe Authentic 1930: prodotta in soli 15 esemplari, la chitarra OM-45 De Luxe Authentic 1930 è stata prodotta dalla CF Martin Company, ed è appartenuto a Roy Rogers, star country statunitense. La chitarra ha un valore di 550mila dollari, mentre le sue repliche – presenti in tutto il mondo – hanno un valore di circa 100mila dollari.
  10. Viola di Gasparo Bertolotti da Salò: l’ultimo strumento presente in questa classifica dei 10 strumenti più costosi al mondo è la viola di Gasparo Bertolotti da Salò, uno dei più grandi liutai della storia italiana. Nonostante le sue tantissime realizzazioni, la viola – venduta a 543mila dollari all’asta nel 2004 – è stato il suo preferito.

 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.