gtag('config', 'UA-102787715-1');

Queen, ecco chi fu il cantante che sostituì Freddie Mercury dopo la sua morte

Andiamo a parlare di Freddie Mercury. Chi fu il cantante che sostituì Freddie Mercury dopo la sua morte? Andiamo come al solito con ordine. Lo storico leader dei Queen morì nel novembre 1991, ma la prima persona a cantare con i Queen dopo la sua morte non si rese conto di avere quell’onore per molti anni. Dopo la prematura scomparsa di Freddie Mercury nel novembre 1991, i tre membri rimanenti di Queen volevano onorare il loro amico e frontman nel miglior modo possibile. Così, anni dopo, ebbe luogo il Freddie Mercury Tribute Concert per la sensibilizzazione sull’AIDS.

Il concerto tributo a Freddie Mercury

Brian May, Roger Taylor e John Deacon si sono esibiti al fianco di tutta una serie di rock star pazzesche in memoria del cantante dei Queen. La prima metà ha visto le band ispirate ai Queen esibirsi con i Metallica, Guns N’Roses e molti altri. Il pubblico ha visto la band stessa suonare i grandi successi dei Queen con l’aiuto di altri cantanti eccezionali. E l’uomo che ha avuto l’onore di essere il primo a cantare con i Queen dopo la morte di Freddie è stato Joe Elliott dei Def Leppard.

Chi sostituì Freddie Mercury dopo la sua morte?

Il cantante ha aperto la seconda metà del concerto di beneficenza con i Queen e Slash, esibendosi in Tie Your Mother Down. E in un’intervista esclusiva con Express.co.uk, Joe Elliott ha rivelato di non essersi reso conto di aver avuto quell’onore fino a quando qualcuno non glielo ha ricordato anni dopo. Il cantante ha detto: “Sai cos’è davvero strano? Alcuni show televisivi americani hanno realizzato un documentario sul film di Bohemian Rhapsody e anche sulla scelta di assumere come cantante Adam Lambert”.

L’intervista a Joe Elliott dei Def Leppard

Elliott ha detto: “E il ragazzo che mi ha intervistato ha detto che qualcosa che è abbastanza evidentemente non mi è mai venuto in mente.Ti rendi conto di essere la prima persona a cantare con i Queen dopo la morte di Freddie Mercury? E mi sono appena seduto lì andando,”Merda santa, non ero proprio io vero? Non suonavano insieme da quando Freddie era morto e io ho fatto Tie Your Mother Down. Voglio dire, wow, è un onore ed è proprio come una nota storica; è una bella domanda per i quiz televisivi!”.

L’invito di Roger Taylor ai Def Leppard

Elliott, che è stato un grande amico di Brian May, ha rivelato in che modo i Def Leppard sono stati coinvolti nel concerto di tributo al mercurio di Freddie. Ha detto: “Fondamentalmente quando Roger [Taylor] ha annunciato che avrebbero organizzato questo concerto, ho ricevuto una telefonata da Brian il giorno successivo.” Brian May ha detto: “Presumo che tu abbia sentito, ti voglio con me. Entrambi vogliamo che tu entri. Ti esibirai al concerto tributo per Freddie?” Elliott ha detto che non aveva nemmeno bisogno di contattare il resto dei Def Leppard perché, ovviamente, lo avrebbero fatto. La band si è esibita con Now I I’m Here with May, poi con il pezzo Animal e Let’s Rocked nella prima metà. Fu così Joe Elliott che sostituì Freddie Mercury dopo la sua morte.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.