gtag('config', 'UA-102787715-1');

Freddie Mercury, l’ultima foto scattata da Jim Hutton al cantante dei Queen

Dopo la morte di Freddie Mercury – avvenuta il 24 Novembre del 1991 – hanno iniziato a circolare moltissime speculazioni e voci sulle circostanze della sua prematura scomparsa. La stampa e i giornalisti, in particolare, non potendo avere accesso all’ambiente ristretto e riservato di Garden Lodge, hanno costruito moltissimi scenari – per lo più falsi. Come ribadito da Brian May e Roger Taylor in un’intervista – ad una settimana di distanza dalla morte – il cantante dei Queen è stato circondato, fino all’ultimo, dall’amore e l’affetto. Jim Hutton in particolare – compagno di vita di Mercury – è rimasto accanto a lui fino alla fine. Ed è stato l’autore di una delle ultime foto dell’intramontabile frontman, ancora in vita.

QUEEN, LA DIAGNOSI DI FREDDIE MERCURY E LA MORTE

Come tutti sappiamo, Freddie Mercury risulta positivo all’AIDS nel 1987. Solo due anni prima ha conosciuto l’uomo con il quale condividerà gli ultimi anni della sua vita: il parrucchiere Jim Hutton. Al momento del responso dei medici, il cantante dei Queen comunica immediatamente all’altro le sue condizioni. Aggiungendo che capirebbe, nel caso se ne volesse andare. I due però rimangono insieme, fino a quel terribile 24 Novembre, nella dimora di Mercury a Garden Lodge.

FREDDIE MERCURY, JIM HUTTON E IL LIBRO SULLA LORO STORIA D’AMORE

Dopo la morte di Freddie Mercury, Jim Hutton è completamente devastato. Decide di tornare in Irlanda – sua terra natia – e di utilizzare il denaro che il cantante gli ha lasciato per costruirsi una casa. Lì, compone il libro Mercury and Me – in cui fa confluire memorie, ricordi e storie sulla sua relazione con il frontman dei Queen. In una parte del volume, racconta anche dell’ultima foto che scattò al compagno.

“Quell’estate Freddie ha posato per la fotocamera per l’ultima volta – si legge nell’autobiografia di Hutton, a proposito del 1991 – E’ successo così: ero fuori nel giardino per fotografare i fiori e Freddie è venuto verso di me. Ho alzato l’obiettivo – lui si è allontanato un pò quindi non è un primo piano. Poi è rimasto in posa mentre scattavo quattro foto, sorridendo in ognuna di esse”.

QUEEN, L’ULTIMA FOTO DI FREDDIE MERCURY SCATTATA DA JIM HUTTON

Nello scatto di Jim Hutton – datato 28 Agosto 1991 – si può vedere infatti il cantante dei Queen ad una leggera distanza. In primo piano i fiori e gli alberi della sua dimora di Garden Lodge, a West London. Sebbene appaia visibilmente dimagrito e deperito, Freddie sorride alla camera, mentre posa con uno dei suoi gatti.

View this post on Instagram

On August 28th 1991, exactly 28 years ago today, Jim Hutton took these photos of Freddie at Garden Lodge 📷…his last ever known photographs 😞 . "That summer Freddie posed for a camera for the very last time – mine. It happened like this. I was out in the garden photographing some of the flowers in full bloom and Freddie walked towards me. I trained the lens on – he wanted to move back a bit so it wasn't a close-up. Then he posed while I took four pictures, and he managed a smile for each. He was so pale and drawn that he knew he didn't look his best, but it didn't matter a bit; of all the pictures I have of Freddie, those are the ones I love most." -Jim Hutton . 👉P.S. Seeing these photos and reading those words by Jim always pains me beyond words… but I share them not to focus on his illness (please don't do that) but to show how he always saw the beauty in every moment and his smile and bravery never waverd…. I love the fact that a cat (who looks like Oscar) is standing next to Freddie and I'd like to think he was having a good time amidst the bloom of the flowers of his beautiful garden…🌸 But most importantly, despite the sadness, I'm still in awe and admiration for Freddie and his superhuman courage to face life head on and muster a smile even through his hardest moments. His smile always stayed on and in that way he even mocked his illness. My hero…💪 This man is a source of inspiration on so many levels and I love him for that… ❤ . #FreddieMercury #lastphoto

A post shared by Freddie Mercury (@freddiemercuryclub) on

“Era così pallido e sciupato che sapeva non sarebbe venuto al meglio, ma non importava. – ha continuato a raccontare Jim Hutton in Mercury and Medi tutte le fotografie che ho di Freddie, queste sono quelle che amo di più”. In un altro scatto, della serie fatta dal suo compagno, il cantante dei Queen appare leggermente accucciato, ancor più immerso nella natura rigogliosa del giardino.

FREDDIE MERCURY E JIM HUTTON, INSIEME FINO ALLA FINE

Freddie Mercury e Jim Hutton si conoscono in un club di Londra nel 1985 e – dopo il loro secondo incontro – diventano inseparabili. Indossano entrambi una fede, come simbolo della loro unione e del loro impegno, sebbene non abbiamo mai dichiarato apertamente la loro relazione. “Pensavamo che la nostra storia, il nostro essere gay fossero affari nostri” avrà a dire Hutton dopo la morte del compagno.

Il cantante dei Queen scompare il 24 Novembre del 1991, a causa di una polmonite aggravata dall’AIDS. Jim Hutton invece – che aveva scoperto di avere la stessa malattia nel 1990 – se ne andrà dopo una lunga battaglia contro il cancro, il 1 Gennaio del 2010.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.