gtag('config', 'UA-102787715-1');

Queen, spunta un’intervista segreta sull’omosessualità di Freddie Mercury

Bohemian Rhapsody” è stato un film che ha spaccato in due sia la critica che il pubblico. C’è stato chi ha accusato la pellicola di essere molto infedele alla realtà. Altri invece hanno molto apprezzato le varie scene e le performance degli attori, in particolar modo Rami Malek nei panni di Freddie Mercury. Quello su cui sono d’accordo entrambe le parti è però una cosa: il film non indaga molto sull’omosessualità del frontman dei Queen. A riguardo, è recentemente spuntata un’intervista segreta sull’omosessualità di Freddie Mercury. E pensate che questa intervista venne fatta alla musa di Mercury, ovvero Mary Austin, l’ex fidanzata e storica amica del Nostro. Cosa ha detto Mary?

LA PROPOSTA DI MATRIMONIO DI FREDDIE MERCURY

Nell’intervista, originalmente realizzata dal Daily Mail nel 2013, la donna ha sviscerato completamente il suo rapporto con Freddie Mercury, la scoperta della sua omosessualità e gli ultimi anni di vita. Mary ha detto: “Quando avevo 23 anni mi regalò un bel cofanetto il giorno di Natale. Dentro c’era un’altra scatola, poi un’altra scatola, così fino all’ultima. Per lui era un bel gioco. Alla fine, ho trovato un bellissimo anello di giada all’interno dell’ultima scatola più piccola. L’ho guardato e sono rimasta senza parole, ricordo di aver pensato: ‘Non capisco cosa sta succedendo’. Non me l’aspettavo, quindi gli chiesi: ‘A quale mano dovrei metterlo?’. E lui mi rispose: ‘Anulare, mano sinistra. Perché, mi vuoi sposare?’. Io ero senza parole“.

IL RIPENSAMENTO DI FREDDIE MERCURY

Mary Austin non si aspettava assolutamente che il suo compagno e fidanzato volesse sposarla. Non c’era stato alcun segnale che le facesse capire che lui era omosessuale (o bisessuale). Lei quindi gli rispose di , lo amava e lui amava lei, decisero così di sposarsi. Ha affermato: “Qualche tempo dopo notai un meraviglioso abito da sposa antico in un piccolo negozio. Freddie non mi aveva più parlato del matrimonio, quindi l’unico modo per tastare il terreno era dirgli: ‘È ora che io compri il vestito?’. Ma lui disse di no. Ci aveva ripensato, e il matrimonio non ci fu”. Freddie non voleva più sposarsi. Forse era andato troppo di corsa.

LE DICHIARAZIONI SULL’ORIENTAMENTO SESSUALE

Era giunto il momento che Mary Austin conoscesse veramente l’orientamento sessuale del suo fidanzato e leader dei Queen. Lei stessa ha ammesso: “Sposarsi era probabilmente qualcosa che voleva davvero, ma poi avrà cominciato a chiedersi se era giusto per me. Se fosse andato avanti vivendo una vita bisessuale senza dirmelo, avrei contratto l’Aids e sarei morta. In seguito si sentì sereno per avermi finalmente detto che era bisessuale. Ma io gli dissi: ‘Freddie, non penso che tu sia bisessuale. Penso che tu sia gay”. Mary aveva già capito tutto sull’omosessualità di Freddie Mercury. Nonostante ciò rimase sempre vicino all’amico. Anche dopo qualche litigio e dopo le decisione di Freddie di essere molto generoso nei lasciti ereditari, lei gli rimase vicino.

LE PARANOIE SULLA MORTE

Secondo lei, i compagni di Mercury, dopo la morte di Freddie, si allontanarono moltissimo da lei e non ci parlarono più. Freddie, come ammesso da Mary, era anche un po’ paranoico sulla sua morte. Egli infatti, secondo le parole stesse di Mary: “Temeva che qualcuno potesse scavare la sua tomba come era successo ad altre persone famose. I fan possono essere molto ossessivi. Voleva che la sua tomba rimanesse un posto segreto. È stato molto difficile trovare il momento giusto. Una mattina sono uscita di casa con l’urna, dicendo che sarei andata a fare un trattamento per il viso. Doveva sembrare una giornata normale, il personale non doveva sospettare di nulla, a causa dei pettegolezzi dello staff. Nessuno saprà mai dove è sepolto, quello era il suo desiderio“.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.