gtag('config', 'UA-102787715-1');

Queen, un bambino imita Freddie Mercury e canta Bohemian Rhapsody commuovendo la folla (VIDEO)

Freddie Mercury non c’è più già da poco meno di tre decenni, ma le canzoni dei suoi Queen e il suo talento resteranno sempre impressi nella nostra memoria, pronti a farci compagnia. Oggi, anche grazie alle moderne tecnologie, una voce così straordinaria è riuscita ad arrivare fino ai giorni nostri. Anche i più giovani possono così apprezzare una classe fuori dal comune. È il caso di Alexander Penkov, un vero e proprio bambino prodigio che si è esibito in una versione acclamata di Bohemian Rhapsody, forse il brano più iconico in assoluto della storica band rock inglese.

Un auditorium gremito per un talento fenomenale

Lo scenario è l’auditorium di una Middle School situata in Russia. Il pubblico è quello delle grandi occasioni. Alex è pronto per la recita scolastica di fine anno, ma sceglie di andare ben oltre le classiche performance di un ragazzino qualsiasi. Il giovane sceglie di assumere le sembianze dell’icona dei QueenFreddie Mercury, e di esibirsi in una canzone tutt’altro che banale. Si siede sullo sgabello, inizia a suonare il pianoforte e a cantare sulle note di Bohemian Rhapsody. Il ragazzino dai capelli scuri si sente a suo agio al centro dell’attenzione e diventa fin da subito la star della recita. Nonostante l’audio non sia dei migliori, Alex sa come tenere il controllo del palco, proprio come il compianto Freddie.

La scelta di riprodurre il concerto del Live Aid

Nell’occasione, Alexander Penkov riproduce una delle performance più straordinarie della storia dei Queen. Stiamo parlando dell’esibizione al Live Aid, risalente al 13 luglio 1985 e tenutasi a Londra. Nell’occasione, Mercury era stato in grado di stupire il mondo con uno spettacolo fuori dal comune, in grado di ipnotizzare un volume di pubblico immenso. L’evento fu talmente iconico che venne riprodotto anche nel biopic Bohemian Rhapsody, contribuendo alla vittoria di ben quattro Premi Oscar per il film diretto da Bryan Singer. Il Live Aid era stato organizzato per raccogliere fondi a sostegno dell’Etiopia, che stava vivendo una fase di assoluta carestia.

Un successo davvero straordinario per Alex

Tornando a parlare del video, il pubblico acclama Alex come una vera star. In poco più di un anno, la performance ha superato i 6 milioni di visualizzazioni su YouTube, catturando l’attenzione di tutto il mondo. I commenti degli utenti della piattaforma non hanno potuto fare altro che constatare la stoffa notevole del ragazzo. Alcuni si sono resi conto della capacità di Penkov di riprodurre in maniera fedele le movenze di Freddie Mercury nella performance londinese. Non a caso, il ragazzino indossa una canottiera bianca e il pantalone blu. In pratica, gli mancano solo i leggendari baffi! A tutto ciò, bisogna aggiungere la capacità di suonare tutte le note sul piano in maniera pressoché perfetta.

Molto probabilmente, se Freddie fosse ancora tra noi, non potrebbe fare altro che applaudire una simile esplosione di talento. Nel frattempo, vi invitiamo a dare un’occhiata al video di Alexander Penkov:

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)