gtag('config', 'UA-102787715-1');

Radiohead, quella volta che Jim Carrey cantò una cover di “Creep”

Andiamo a vedere un momento molto speciale che ha come protagonista il celebre attore comico (e anche drammatico) Jim Carrey. Andiamo ad analizzare quella volta che Jim Carrey cantò una cover di “Creep”. Se si è un vero fan dei Radiohead, il loro celebre inno adolescenziale del 1992 “Creep” non è che una nota a piè di pagina nella loro carriera. Di fatto “Creep” è la canzone più famosa dei Radiohead e una delle più amate dai fan, nonostante la band di Thom Yorke abbia fatto anche altri brani assolutamente degni di nota. Naturalmente un brano così celebre ha avuto diverse cover. Una di queste è proprio quella di Jim Carrey.

Il video virale sul web

La star di Hollywood Jim Carrey decise, nel 2011, di realizzare una cover abbastanza sorprendente della canzone. Durante la settimana della moda di New York del 2011, Carrey era riuscito a diventare virale con le sue parole e i suoi comportamenti comici e bizzarri. L’attore di The Mask aveva appena fatto dei bellissimi complimenti all’amica e attrice Emma Stone, definendola “veramente bella” e immediatamente quel video era diventato virale. Chiaramente quei complimenti non bastavano affatto, dato che il vero clou della sua viralità fu quando Jim Carrey cantò una cover di “Creep” in un bar di New York.

Il luogo dell’esibizione unica di Jim Carrey

Arlene’s Grocery è stato il luogo della serata, un bar e pub che ha da sempre la tradizione di organizzare grandi concerti (come uno dei primi spettacoli degli Strokes). Quella sera era presente una band della zona e Jim Carrey decise di fare una salto del tutto improvvisato e a sorpresa per dare alla folla uno spettacolo speciale per quella sera. Tutti noi conosciamo la bravura attoriale di Jim Carrey, con la sua capacità comica fuori dal comune e la sua capacità di imitare altri attori famosi. La sua faccia elastica gli ha dato una grande mano, anche se pochi conosco la sua bravura come cantante.

Le cover cantate da Jim Carrey

La band aveva suonato alcune tracce tra cui “Bullet With Butterfly Wings” degli Smashing Pumpkins e Jim Carrey era riuscita a cantarla con una certa fortuna. Il Nostro poi, preso dall’adrenalina dell’esibizione, ha continuato a cantare, optando per il celebre brano dei Radiohead “Creep“. Una miriade di artisti aveva già fatto una cover di quella canzone. Basti pensare a quella dei Pearl Jam al festival Coachella di qualche anno prima. Ricordiamo anche che Jim Carrey aveva fatto una cover molto particolare di “I Am The Walrus”, una delle canzoni più particolari dei Beatles, coverizzata anche dagli Oasis.

La recensione della cover di Jim Carrey

Ma come è stata la performance di Jim Carrey? Indubbiamente qualche volta, come si può vedere dai video online, ha stonato, ma ci può stare benissimo. Ma dobbiamo ammettere che non se l’è cavata affatto male. Se volete vedere il video, lo abbiamo trovato suo Youtube e potete vederlo CLICCANDO QUI. Precisiamo che si tratta di una interpretazione e, cari fan di Thom Yorke, non arrabbiatevi troppo e non insultate Jim Carrey su Twitter.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.