Rami Malek: cosa si nasconde dietro la fama dell’attore?

Rami Malek, all’anagrafe Rami Said Malek, è nato a Los Angeles il 12 Maggio 1980 da una famiglia di origini egiziane. Il padre è una guida turistica, la mamma una ragioniera. Entrambi decisero di salutare l’Egitto per partire alla volta degli Stati Uniti, ancor prima di dare alla luce i due figli: Rami e Sami.

Da quando ha interpretato il personaggio di Freddie Mercury nel film Bohemian Rhapsody, la sua celebrità è salita alle stelle.

Il fratello gemello: Sami Malek

Non tutti sanno che l’attore ha un fratello gemello: Sami Malek. Oggi forse la somiglianza non è poi così evidente, ma da ragazzi erano due gocce d’acqua, così tanto che una volta il premio oscar Rami Malek si presentò all’esame di teatro al posto del fratello Sami.

Non ama i social network

L’attore non ama i social network perché pensa siano impersonali.Ha un account facebook con oltre 500mila like, ma non lo aggiorna dal 2016. Su instagram? Oltre un milione di seguaci ma pochissimi post pubblicati. L’account più aggiornato è senza dubbio Twitter.

La star ha sottolineato più volte ai giornalisti che non crede nella potenza mediatica dei social. Ha dei dubbi sulla tecnologia e sulla sicurezza informatica. Interpretando i panni di Mr Robot ha probabilmente capito quanto sia rischioso questo mondo, infatti usa sempre più di rado cellulare e computer.

Rami Malek e Lucy Boynton

Bohemian Rhapsody a Rami Malek non ha portato solo successo, fortuna e  un Oscar ma anche l’amore.

L’attore ha conosciuto la sua attuale compagna, Lucy Boynton, proprio sul set. L’attrice ha recitato infatti nei panni della compagna di Freddie Mercury: Mary Austin. Coppia per esigenza artistica al cinema e poi nella vita privata, hanno fatto la loro prima apparizione pubblica in occasione dei Golden Globe.

Tutte le precedenti esperienze di Rami Malek col cinema

I suoi genitori non volevano che il figlio diventasse un attore: speravano piuttosto potesse diventare un dottore, un insegnante, o un avvocato. Ma lui è stato determinato e ha inseguito il suo sogno, studiando cinema e teatro.

E come tutti i più grandi ne ha fatta di strada prima di arrivare all’apice del successo:

Ha recitato nella commedia ” Una notte al museo” , interpretando il faraone. Ha preso parte a un episodio della celebre serie televisiva ” Una mamma per amica”. Ha partecipato alla miniserie “The Pacific”, prodottta da Spielberg e Tom Hanks. Ha recitato nelle saga di Twilight, nel ruolo di Benjamin.  È apparso anche nell’ottava stagione di 24. E ovviamente, ha interpretato il ruolo di Elliot nella serie Mr Robot.

La star di Bohemian Rhapsody consegnava pizze a domicilio

Il premio oscar Rami Malek consegnava pizze a domicilio, si, ma restando sempre concentrato sulla sua asprirazione: diventare un attore. Pare che Rami avesse l’abitudine di attaccare delle sue foto e un curriculum sui contenitori delle pizze che consegnava, sperando che un giorno qualcuno lo notasse. L’ha fatto per anni. Quando poi un bel giorno qualcuno l’ha chiamato proponendogli un lavoro cinematografico.

 

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)