Reunion dei Pink Floyd in arrivo? le dichiarazioni di David Gilmour

A quanto pare la parola mai non esiste per il rock e per i suoi gruppi. Di recente infatti il chitarrista e cantante dei Pink Floyd, David Gilmour, ha speso qualche parola in merito ad una possibile reunion con la sua vecchia band. Una possibilità che a quanto pare non è cosi lontana dalla realtà.

La possibile reunion dei Pink Floyd

Lo storico membro del gruppo inglese nel suo ultimo podcast, pubblicato su You Tube, ha risposto alla domanda di un fan che ovviamente chiedeva se ci sarà mai una reunion dei Pink Floyd in futuro.

La domanda inevitabile. – ha esordito David Gilmour – Non abbiamo piani in questo momento, ci siamo ancora io e Nick…Suppongo che si possa definire una sorta di pausa prolungata. Un giorno nel futuro, chi lo sa? Mai dire mai”.

A quanto pare l’idea non dispiace né al chitarrista né al batterista Nick Mason. Lui stesso infatti in un’intervista rilasciata a Meltdown parlò della possibilità di una riunion con il resto della band. Scrisse ai suoi vecchi colleghi un semplice messaggiio per avvertirli che lui è pronto e non aspetta altro che salire sul palco. L’unico di cui non si hanno notizie per adesso in merito all’argomento è Roger Waters, il bassista.

Nel frattempo Gilmour vende le sue chitarre

Sempre grazie ai suoi podcast qualche tempo fa David Gilmour a raccontato la storia delle sue chitarre e esattamente il 20 giugno metterà all’asta più di 120 chitarre e il ricavato andrà in beneficenza. Un gesto davvero nobile che gli rende onore. Il chitarrista ha capito che è passato tanto tempo e adesso è bene che quegli strumenti vengano usati per fare musica da qualcun’altro.

“Mi hanno dato musica e le ho amate, – continua Gilmour – ma ora è giunto il momento per loro di andare e diventare parte della vita musicale di qualcun altro”.

Share

Matteo Natalìa, 19 anni, mi divido principalmente tra la passione per la musica, in particolare suonare la batteria e scrivere. Esperto articolista di musica grunge e hippie. (matteo.natalia@libero.it)