Ride the Lightning: La storia del secondo album dei Metallica

Ride the Lightning è il secondo album dei Metallica, pubblicato il 27 luglio 1984. Rappresenta uno step fondamentale per la band statunitense, un passaggio a tematiche più mature. L’album vide James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett e Cliff Burton alla scrittura dello stesso nell’inverno del 1983, felici dei progressi raggiunti in quel periodo – passato principalmente a provare nel garage di Hetfield e nella casa di Urlich. Ma cosa ha reso quest’album così speciale? Scopriamolo insieme.

I retroscena di Ride the Lightning

Urlich e Hetfield erano intenzionati ad alzare il livello della band, anche per un’accoglienza non del tutto positiva nel loro primo tour nazionale. Fu così che i Metallica iniziarono a lavorare duramente al loro secondo album, che venne registrato nel giro di tre settimane. Il lavoro di registrazione ebbe inizio il 20 febbraio per terminare il 14 marzo del 1984, nello studio Sweet Silence di Copenaghen, in Danimarca, insieme al produttore Flemming Rasmussen.

La band statunitense presentò in anteprima tre canzoni dell’album (Fight Fire With Fire, Creeping Death e Ride The Lightning) nella serata di Halloween, al Keyston club di Palo Alto. Tra le canzoni suonate quella sera, era presente anche un lungo brano strumentale intitolato When Hell Freezes Over, che ben presto venne rinominata The Call Of Ktulu ed inserita nell’album.

Al momento del rilascio, si nota come il nuovo album sia di un livello superiore. I Metallica erano maturati, anche per l’età dei componenti, presentando ora ballate e brani strumentali interessanti come The Call Of Ktulu. Sicuramente un passo avanti rispetto a Kill ‘Em All, primo album del gruppo, anche se rimasero delle imperfezioni. Manca in effetti un singolo di successo, ma nonostante tutto l’album valse alla band un’importante contratto con l’etichetta Elektra.

I brani di Ride the Lightning

Di seguito i brani presenti all’interno del secondo album dei Metallica:

  1. Fight Fire with Fire (4:44)
  2. Ride the Lightning (6:37)
  3. For Whom the Bell Tolls (5:11)
  4. Fade to Black (6:55)
  5. Trapped Under Ice (4:04)
  6. Escape (4:24)
  7. Creeping Death (6:36)
  8. The Call of Ktulu (8:55)

Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.