gtag('config', 'UA-102787715-1');

Rob Halford: ecco qual é il suo album preferito dei Judas Priest

I Judas Priest hanno avuto modo di realizzare, nell’ambito della loro carriera, prodotti discografici di grandissimo livello, oltre che di grande successo. Rob Halford ha avuto modo di indicare qual è l’album migliore presente all’interno della discografia della band, all’interno di una preziosa intervista.

Le dichiarazioni di Rob Halford sul suo album preferito dei Judas Priest

Scendendo subito nello specifico delle dichiarazioni che sono state rilasciate da Rob Halford, si può considerare quale sia l’album preferito del frontman della band, indicato a più riprese dallo stesso cantante. A tal proposito, ecco quali sono le dichiarazioni rilasciate dal leader della band circa il suo album preferito: “Continuo tuttora a fare riferimento a “Sad Wings of Destiny”. Gran parte delle band capiscono chi sono con i primi due o tre album. Penso che sia proprio quello che è successo ai Priest con “Sad Wings of Destiny”.  “Rocka Rolla” è stato un po’ un trampolino di lancio per quello che sarebbe venuto dopo. Abbiamo imparato un sacco di cose come band, registrando il primo disco, sia lavorando in studio, che lavorando con i produttori. Ciò ha determinato una crescita esponenziale in un breve lasso di tempo e ci ha permesso di sfruttare appieno tutto il nostro potenziale su “Sad Wings of Destiny”, che per molte ragioni è ancora il mio preferito. Vi sono contenuti un paio di punti di forza ai quali faccio sempre riferimento riguardo ai nostri album.”

La classifica degli album preferiti di Rob Halford

Rob Halford non ha soltanto indicato quale sia il prodotto discografico preferito nell’ambito più specifico della discografia dei Judas Priest, ma ha avuto modo di elencare anche quali sono i suoi prodotti discografici preferiti nell’ambito del metal e che, chiaramente, hanno fatto la storia della musica non solo per il loro grande successo, ma anche per il talento espresso all’interno di questi prodotti stessi. Nello specifico, ecco qual è la classifica degli album preferiti di Rob Halford:

01. BLACK SABBATH – “Black Sabbath” (1970)
02. METALLICA – “Kill ‘Em All” (1983)
03. KORN – “Korn” (1994)
04. IRON MAIDEN – “Iron Maiden” (1980)
05. SLAYER – “Reign In Blood” (1986)
06. PANTERA – “Cowboys From Hell” (1990)
07. DIO – “Holy Diver” (1983)
08. EMPEROR – “Anthems To The Welkin At Dusk” (1997)
09. SLIPKNOT – “Slipknot” (1999)
10. MOTÖRHEAD – “Ace Of Spades” (1980)

Per ognuna delle sue scelte, Rob Halford ha offerto delle spiegazioni piuttosto didascaliche ma, allo stesso tempo, anche emblematiche del grandissimo successo dei prodotti discografici, oltre che del talento espresso all’interno di questi stessi. A proposito del primo e incredibilmente rappresentativo primo album in studio dei Black Sabbath, ad esempio, il frontman dei Judas Priest ha spiegato che si tratta della sintesi estrema del significato del metal.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.