gtag('config', 'UA-102787715-1');

Rolling Stones: le rivelazioni di un’amante segreta di Mick Jagger

Che i Rolling Stones siano stati i fautori, a causa della dissolutezza che ha contraddistinto i loro stili di vita, di gran parte dei miti e dei misteri che avvolgono il mondo del Rock, è ormai un dato di fatto. Di recente, le dichiarazioni shock di un’attrice hanno, ancora una volta, turbato gli animi del Leader della band; l’inimitabile Mick Jagger.

La voce dei Rolling Stones ha dato prova, in gioventù, di possedere una personalità esuberante e, assolutamente inarrestabile. L’attrice Rae Dawn Chong ha dichiarato di avere avuto una relazione fisica con il Frontman dei Rolling Stones, nel 1977. La donna, all’epoca appena quindicenne, cominciò a frequentare regolarmente Mick Jagger che, di anni, ne aveva già 33.



Le rivelazioni iniziali, sono arrivate nel corso di una serie di interviste; nel corso delle quali, l’attrice ha illustrato la sua carriera all’ Hollywood Reporter, in occasione di un podcast che vedrà, ben presto, la luce. Durante il colloquio, l’intervistatore ha chiesto a Chong della sua apparizione sul video del singolo di Mick Jagger del 1985, Just Another Night. In quel preciso momento, l’attrice ha “accidentalmente” ammesso, di aver avuto una relazione con il cantante dei Rolling Stones, all’età di 15 anni.

Il ricordo di Rae Dawn Chong della relazione col cantante dei Rolling Stones

Successivamente, la Chong ha chiarito la sua posizione riguardo i commenti sopracitati. Nel corso di un’ulteriore intervista con il Daily Mail, la donna ha spiegato che si trattasse di una relazione consensuale e che, all’epoca, Mick Jagger non fosse a conoscenza della sua età.Non mi ha mai chiesto quanti anni avessi e a me, non è mai interessato dirglielo. Non abbiamo mai toccato l’argomento. Ricordo quanto fosse bello per me, con i capelli arruffati. Era un uomo così affascinante”, ha spiegato l’attrice.



“Mick non ha mai fatto nulla di male. Non mi ha mai costretta a fare qualcosa contro la mia volontà”. A questo punto, sembra chiaro il fatto che l’attrice si fosse resa conto che, le sue dichiarazioni, avrebbero potuto sollevare un polverone mediatico non indifferente contro il Leader dei Rolling Stones, qualora, la donna, non avesse scelto di affrontare meticolosamente la questione. “Erano gli anni ’70 – aggiunge – un’epoca completamente diversa rispetto ad oggi. Non ero una vittima e non voglio che Mick si metta nei guai a causa delle mie parole. Non ero traumatizzata, sapevo perfettamente cosa stessi facendo. Non ero un’innocente sprovveduta, sono cresciuta in fretta”.

Rae Dawn Chong ricorda nostalgicamente la sua esperienza con Mick Jagger, spiegando che, il cantante dei Rolling Stones fosse stato un tenero amante e di non aver mai accusato alcuna differenza d’età nonostante, questa, fosse; effettivamente, sostanziale. Secondo l’attrice, i due avrebbero avuto rapporti in due occasioni differenti. La prima volta, antecedente ad una sessione d’incisione dei Rolling Stones e, la seconda volta, ad un concerto dei Fleetwood Mac. “Mi ha incoraggiato molto. Mi sono sentita emancipata. Sapevo che avrei potuto scegliere qualsiasi uomo volessi. Ero in grado di vivere tutte le esperienze che avrei voluto. Mick è stato parte di tutto questo”.

 

 

 

 

 

 

 

 



Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)