gtag('config', 'UA-102787715-1');

Rolling Thunder Revue: Il nuovo film su Bob Dylan di Scorsese

Bob Dylan è stato un grande artista, in grado di emozionare i milioni di fan sparsi in tutto il mondo. Nell’epoca dei biopic musicali, quale miglior modo per celebrare il cantautore statunitense se non con un documentario intitolato Rolling Thunder Revue, che sarà diretto da Martin Scorsese, uno dei più grandi registi di tutti i tempi? Il film uscirà il 12 giugno sulla piattaforma di streaming Netflix. Contemporaneamente, il film verrà proiettato per diversi giorni a New York e Los Angeles, in modo da avere l’accesso a premi cinematografici e aggirare, almeno in parte, le politiche restrittive della piattaforma Netflix.

Seppur non siano stati rivelati molti dettagli su Rolling Thunder Revue, andiamo a scoprire cosa sappiamo del film targato Martin Scorsese.

Di che cosa parla Rolling Thunder Revue

Rolling Thunder Revue, il nome del documentario, è stato anche il nome di una famosa tournèe di concerti rock ben orchestrati da Bob Dylan. A tal proposito è stato confermata la presenza di materiale riguardante proprio questo tour, avvenuto nel 1975. Vedremo lo stesso Bob Dylan alle prese con le prove della tournèe, un modo per entrare in intimità con uno dei più grandi artisti di tutti i tempi. Dovrebbero essere presenti anche alcune interviste fatte a Joan Baez, T-Bone Burnett, Mick Ronson e altri ancora che hanno accompagnato Bob Dylan durante questa importante torunèe della sua carriera.

Rolling Thunder Revue  viene definito da Netflix nel suo annuncio “in parte documentario, in parte film-concerto, in parte sogno febbrile”. Non ci resta che aspettare il 12 giugno per vedere cosa è stato capace di regalarci Martin Scorsese insieme all’arte espressa da Bob Dylan.

No Direction Home: il documentario su Bob Dylan del 2005

Martin Scorsese è stato il regista di un altro documentario riguardante Bob Dylan, uscito nel 2005. Si tratta di ‘No Direction Home: Bob Dylan‘, che ripercorre l’intera vita del cantautore. Focalizzandosi principalmente sul suo arrivo a New York fino al grave incidente in moto del 1966, il film si presenta ottimamente ed è in grado di analizzare l’impatto di un artista della caratura di Bob Dylan sulla musica e sulla cultura americana.

No Direction Home fu un progetto lungo e premeditato. La produzione iniziò ad intervistare Bob Dylan e le persone intorno a lui fin dal 1995, raccogliendo inoltre il materiale di alcuni periodi della vita dell’artista. Soltanto nel 2001 Martin Scorsese venne aggiunto al progetto per la realizzazione del film documentario.

The Irishman: il ritorno di Scorsese su Netflix

Martin Scorsese, il regista americano naturalizzato italiano, tornerà di nuovo su Netflix anche dopo l’uscita di Rolling Thunder Revue. Nel tardo 2019, è infatti programmata l’uscita di The Irishman, l’ultimo lavoro cinematografico del regista. Si tratta di un film biografico su dei criminali, tema abbastanza ricorrente nelle opere di Scorsese.

The Irishman sarà dunque diretto da Martin Scorsese e scritto da Steven Zaillian, e vedrà tra i protagonisti attori celebri come Robert De Niro, Joe Pesci e Al Pacino.

 

Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.