Concerti rock migliori di sempre a San Siro, Milano

San Siro sarà demolito: i migliori concerti rock di sempre nello stadio di Milano

Il peggio, per i tifosi di Inter e Milan, è arrivato: San Siro sarà demolito, dopo che le sue società milanesi si sono accordate per permettere l’abbattimento dello storico stadio ribattezzato Giuseppe Meazza. I motivi dell’abbattimento sono semplici e di natura economica: le migliori società calcistiche insegnano che bisogna avere uno stadio di proprietà, e il comune di Milano è disposto a concedere alle due squadre soltanto una licenza per 99 anni. Allo stesso tempo, però, anche un grande pezzo di storia – anche musicale – verrà demolito insieme alle macerie dello stadio; vogliamo raccontarvi, allora, quali sono stati i migliori concerti rock di sempre nello stadio San Siro. 

I migliori concerti rock di sempre al San Siro: Bruce Springsteen

Il primo tra i migliori concerti rock di sempre al San Siro che vi citiamo è quello di Bruce Springsteen. The Boss ha dominato i palchi in ogni dove, in una serie di concerti incredibili e meravigliosi. Una delle date più incredibili della carriera di Bruce Springsteen è stata, sicuramente, quella al San Siro di Milano.

Il concerto fu così tanto leggendario che diede spazio a date successive: The Boss è tornato nel capoluogo lombardo nel 2003, 2008 e 2012 ma fu il 21 giugno del 1985 in cui si istituì la vera e propria leggenda attraverso un concerto che lo vide di fronte a 60mila persone.

Bob Marley

Il concerto di Bob Marley non va annoverato soltanto tra i migliori concerti a San Siro, ma tra i migliori live di sempre in Italia. In un evento che cercò di essere minimizzato in tutti i modi possibili dal giornalismo italiano, oltre 80mila persone furono partecipi di uno spettacolo incredibile, in cui il reggae, la libertà e la passione per la musica riuscirono a coesistere nel migliore dei modi.

Quello a Milano fu il primo dei due concerti che Bob Marley tenne in Italia: il giorno dopo si esibirà a Torino, chiudendo definitivamente la stagione dei suoi concerti in Italia. Quelle due ore al San Siro di Milano, però, furono irripetibili.

U2

Il concerto degli U2 a Milano di cui vi parliamo è piuttosto recente, essendosi verificato nel 2009. La band irlandese si è esibita nell’ambito del 360 Tour, un evento nell’evento che ha fatto la storia della musica della formazione.

La scenografia del concerto è stata segnata da The Claw, il gigantesco artiglio che ha sorvolato il palco. La scenografia, in generale, non soltanto è stata splendida, ma è passata alla storia per i 98 camion totali che sono serviti a trasportarla!

David Bowie

Tra i migliori concerti rock di sempre a San Siro c’è, di sicuro, quello di David Bowie, che si presentò per la prima volta davanti al pubblico italiano in un mini tour di cinque date. Era il 1987 e una folla incredibile di 70mila persone ebbero modo di rapportarsi al genio e all’estro dell’artista britannico, che preparò una discografia emblematica: un gigantesco ragno di vetro, che impressionò il pubblico e pose le basi di un concerto che si rivelò meraviglioso.

Il tour rientrò nell’ambito della promozione di un album poco fortunato dal punto di vista delle vendite, Never Let Me Down, ma fu – allo stesso modo – incredibilmente seguito e apprezzato in tutta Italia.

Muse

L’ultimo tra i migliori concerti rock di sempre a San Siro che vi citiamo è quello dei Muse, dell’8 giugno del 2010. La band, che ha fatto del nuovo millennio un’epoca in cui ha dominato i palchi, veniva dalle grandi esperienze internazionali e non temeva certamente il confronto con il pubblico di Milano. Il risultato fu migliore ad ogni più rosea aspettativa: accolti come grandi rockstar, i Muse realizzarono uno spettacolo perfetto tra rock, immagine e spettacolo.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.