Una serie dedicata ai Led Zeppelin: guarda il primo episodio (VIDEO)

I Led Zeppelin hanno raggiunto il cinquantennale di carriera e hanno deciso di celebrarlo in grande. C’è in corso un progetto, ricco di idee e iniziative, con le quali la rock band commemorerà i cinquant’anni di vita musicale. Su YouTube è uscita una mini-serie che permetterà – ai fan o anche solo agli amanti della musica – di ripercorrere la storia dei Led Zeppelin dall’anno della formazione. Il programma si chiama Led Zeppelin History. Guarda qui il primo episodio.

Led Zeppelin, cinquantennale di carriera: serie su Robert Plant e compagni

Il primo album in studio, chiamato semplicemente Led Zeppelin, venne rilasciato il 12 Gennaio 1969, subito dopo un breve tour della band negli Stati Uniti. Il disco fu un successo. In breve raggiunse la top 10 di Billboard 200 conquistandosi il disco d’oro nel luglio 1969. La prima puntata della mini-serie Led Zeppelin History, promossa per celebrare il cinquantennale di carriera della band di Jimmy Page e Robert Plant, racconta la storia dietro il primo album. La clip è veramente breve – poco più di un minuto – e in sottofondo si sente uno dei brani contenuti nel disco, Babe I’m gonna leave you.

Il video inizia con la localizzazione temporale, Led Zeppelin Settembre ’68. In quell’anno si arriva alla formazione definitiva dei Led Zeppelin, Jimmy Page propone un nuovo nome per il gruppo e il produttore discografico Peter Grant procura alla band un contratto con la Atlantic Records. Nel 1968 iniziano le prime incisioni e le prime sessioni di registrazione che porteranno all’album di debutto Led Zeppelin. La clip continua con l’immagine di uno studio e la scritta “Le registrazioni del primo LP iniziano all’Olympic Studios a Londra”.

Andando avanti con il primo episodio di Led Zeppelin History si ripercorre la storia del primo album della band, un successo che gli aprì le porte del mondo della musica. Sullo schermo scorrono curiosità e notizie informative sul disco. Gli appassionati potranno ripassare la storia dei Led Zeppelin. Tutti gli altri avranno la possibilità di scoprire qualcosa di più su una delle band più iconiche e immortali di sempre.

Led Zeppelin, alcune curiosità sull’album di debutto omonimo

Il primo episodio di Led Zeppelin History ci permette di entrare dietro le quinte dell’album di debutto dell’hard rock band più iconica della musica. Curiosità e aneddoti che forse solo i veri appassionati del gruppo conoscono. Il primo LP fu autofinanziato dal gruppo di Jimmy Page, Robert Plant e compagni e completato in 30 ore. Per un totale di 1.782 dollari! Mentre la clip scorre, mostrando immagini live dei Led Zeppelin che suonano una delle tracce dell’album, scopriamo che il disco conteneva anche delle illustrazioni e che fu prodotto da Jimmy Page.

Le dichiarazioni dei membri dei Led Zeppelin ci informano ulteriormente su quanto poco siano durate le sessioni di registrazioni per quel primo lavoro discografico. Jimmy Page dirà, a proposito del lavoro in studio e della pubblicazione di Led Zeppelin, “Il gruppo è stato insieme solo due settimane e mezzo quando lo abbiamo inciso”. Robert Plant aggiunse poi: “All’epoca non eravamo in una posizione tale da occupare lo studio per tutto il tempo”. John Paul Jones confermò che Led Zeppelin fu registrato in 15 ore, mixato in altre 15 per un totale di 30 ore.

Sebbene la band non fosse ancora abbastanza nota da fare gioco forza con l’etichetta discografica e stare in studio di registrazione molto tempo, c’è un’altra ragione per la quale Led Zeppelin venne prodotto in così poco tempo. “Abbiamo intenzionalmente fatto quello che avremmo potuto riprodurre live su un palco” spiegò poi Jimmy Page.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.