gtag('config', 'UA-102787715-1');

Slipknot, Corey Taylor racconta le spese peggiori e migliori della sua vita

Corey Taylor, il noto vocalist degli Slipknot, ha scelto di raccontare alcuni aneddoti relativi alla sua vita quotidiana. Lo ha fatto in occasione di un’intervista rilasciata al sito di Men’s Health, nella quale si è concentrato prettamente sulle avventure che lo hanno segnato dal punto di vista economico. Entrando nei particolari, scopriremo quali sono state le sue spese migliori e peggiori, conoscendo così nuovi aspetti della sua personalità eclettica.

La scelta di investire su un negozio di tatuaggi

Quali sono state le peggiori spese di Corey Taylor? Ecco la sua risposta ad una simile domanda. “Un mio amico, che di professione fa il tatuatore, mi ha chiesto di investire in un negozio legato al suo settore. Ho pensato che potesse essere una buona idea, dato che erano presenti numerosi tatuaggi nello stato dello Iowa. Tuttavia, lui ha scelto di mettere il negozio in mezzo al nulla, in un luogo nel quale era impossibile arrivare.”. Insomma, non proprio una scelta esaltante. E non è stata neanche l’unica.

Il negozio di animali di Corey Taylor

Un’altra spesa si è poi rivelata fallimentare per il cantante degli Slipknot“Un mio parente mi ha invitato a puntare su un negozio incentrato sulla fornitura di animali domestici per i relativi negozi della zona”. Anche stavolta, l’investimento è andato male. “La droga è stata rapidamente coinvolta nel giro. L’attività è stata interamente sequestrata, con quasi tutti gli animali morti. Quindi, come se non bastasse, è arrivato il momento di pagare tante tasse. Non sapevo neanche come reagire ad una simile situazione”.

La scelta di chiedere aiuto ad un manager finanziario

Ad un certo punto della sua vita, Corey Taylor era ad un passo dal baratro. “Mi sono affidato ad un manager finanziario, esperto in contabilità. Mi ha condotto lungo i vari passaggi per ritornare ad una situazione positiva”. L’artista ha dovuto ingoiare diversi bocconi amari sotto l’aspetto economico, ma era riuscito a risollevarsi. “Tutti sembrano tuoi amici e vogliono trovare modi per incrementare il tuo patrimonio. Poi decidono solo di venirsi a prendere i tuoi soldi”, ha aggiunto Taylor.

La passione per i film e i fumetti

Quali sono state, invece, le migliori spese della vita di Corey Taylor“Io non amo le spese folli, ma nutro una forte passione per i film e i fumetti. Non adoro le auto costose, ma mi piacciono le stranezze, avendo anche un flipper di Spider-Man. Non ho mai avuto bisogno di un jet, mi piace andare a vedere film qua e là. Ad esempio, ho comprato un elmetto firmato da George Lucas, un oggetto da vero collezionista”.

Corey Taylor e il settore immobiliare

L’ultima passione economica del cantante riguarda il settore immobiliare“Nel corso degli anni ho acquistato o rivenduto molte case nelle quali ho vissuto, ottenendo un profitto. Qui a Las Vegas, mi sono sempre migliorato per arrivare fino alla casa nella quale vivo ora. L’ho costruita in ogni particolare, senza lasciare nulla al caso. Se ti dirigi verso le aree giuste, rientrerai sempre nei tuoi investimenti senza perdere nulla. L’ho imparato grazie alla mia esperienza”.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)