gtag('config', 'UA-102787715-1');

Slipknot, signora anziana in mezzo al pubblico che si gode il concerto metal

Le sorprese non finiscono mai nel mondo del rock. Ultimamente ce ne sono state delle belle e questa volta si è  ripetuta una di quelle scene che fa sempre piacere vedere ad un concerto. Soprattutto se il concerto è degli Slipknot. Per fare un esempio, qualche mese fa ad un concerto rock un ragazzo diversamente abile, su una sedia a rotelle, è stato sollevato dalla folla che ha permesso al giovane di godere di una visuale completa sia del palco che del pubblico. Vediamo sta volta cosa è successo.

Soprannominata ”la nonna più rock di tutti i tempi”

Da un po’ gira un video su internet di un amambile signora anziana ad un concerto degli Slipknot. E’ stata soprannominata la nonna più rock di tutti i tempi. Fa strano pensare che una anziana signora sia andata ad un concerto metal, e non uno qualunque..

Alla fine di “Spit it Out”, un fan che stava facendo un video ha rivolto il telefono alla folla, documentando la dolce vecchia signora che sorride da un orecchio all’altro e batte le mani a tempo della musica degli Slipknot. C’è da aggiungere anche che la signora era molto vicina al palco, ma per fortuna, indossava tappi per le orecchie ed era in una zona lontana dai pericoli della folla.

Sempre più anziani ai concerti

C’è comunque da notare una cosa. Sempre più spesso si vedono persone anziane ai concerti, ma anche persone di mezza età che quasi sempre sono lo stesso numero dei giovani presenti. Questo fa capire quanto la musica stia cambiando e quanto il disagio della generazione z sia diverso da quello delle generazioni precedenti.

Sicuramente una cosa normale, ma allora viene da chiedersi: quanto può sopravvivere ancora il rock? quanto può essere interessante al giorno d’oggi? Come si evolverà? Se i disagio è diverso, anche il modo di esprimerlo lo sarà.

Share

Matteo Natalìa, 19 anni, mi divido principalmente tra la passione per la musica, in particolare suonare la batteria e scrivere. Esperto articolista di musica grunge e hippie. (matteo.natalia@libero.it)