gtag('config', 'UA-102787715-1');

Slipknot: Una bambina smette di piangere ascoltando Psychosocial (VIDEO)

Gli Slipknot sono una delle band più amate dell’ultimo ventennio. Il loro apporto sulle scene Metal contemporanee è profondissimo. La leggendaria band originaria di Des Moines, in Iowa, ha saputo affermarsi come la principale fonte d’ispirazione per la maggior parte dei gruppi di spicco sulle scene attuali. Con sei album all’attivo, dal successo straordinario, i Nove Del Nodo hanno portato sul tetto del mondo un sound aggressivo come pochi; pur riscontrando il plauso unanime di critica e pubblico sin dai loro esordi.

Ad oggi, la band continua a rinnovarsi e a mettersi in discussione, grazie allo slancio visionario e alle doti innate del suo leader e paroliere Corey Taylor. Sebbene, infatti, gli Slipknot siano passati alla storia come un gruppo simbolo del Nu Metal, nel corso degli anni hanno evoluto il proprio spettro artistico fino a conquistare un’identità ed una capacità espressiva del tutto personali.

A dispetto delle straordinarie premesse, la maggior parte del pubblico meno avvezzo alle sonorità di riferimento di gruppi come gli Slipknot, sarebbe portato a pensare che il Metal sia un genere decisamente avverso alle esigenze di bambini e neonati. Negli ultimi dieci anni, però, sono stati diversi gli studi susseguitisi al riguardo, che hanno dimostrato l’amore dei bambini nei confronti delle sfumature più Heavy del mondo della musica. A confermare, ancora una volta, questa teoria, è arrivato un video, divenuto virale in pochissimo tempo, in cui una bambina riesce a smettere di piangere solo ascoltando Psychosocial degli Slipknot.

Il video della bambina che smette di piangere ascoltando gli Slipknot

La fanbase degli Slipknot è, da sempre, una delle più affezionate nel mondo della musica moderna. Di recente, un papà appassionato della feroce band statunitense ha pubblicato la reazione avuta dalla sua bambina ascoltando Psychosocial; uno dei brani più evocativi degli Slipknot. Nella clip, come detto, l’uomo utilizza l’iconico estratto da All Hope Is Gone per calmare i capricci della bambina; riuscendo, neanche in modo troppo sorprendente viste le premesse, nel suo intento. Il video è stato postato su Reddit e nonostante sia stato cancellato diverse volte per motivi ancora poco chiari, è ancora possibile prenderne visione.

Il filmato mostra la bambina smettere immediatamente di piangere all’ascolto delle prime note della canzone degli Slipknot, per poi cominciare ad ascoltare affascinata il continuo della traccia. A prescindere dalle innumerevoli ricerche compiute in ambito, una band britannica decise, qualche anno fa, di scendere in campo per dimostrare che i bambini preferissero repertori più aggressivi e movimentati, a causa della natura dinamica dei brani Metal. La band si chiama Slay Duggee e il suo disco di debutto si intitola, per l’appunto, Kids Love Metal.

 

 

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (email:claudio190901@gmail.com)