gtag('config', 'UA-102787715-1');

“Smells Like Teen Spirit”: come rese leggendari i Nirvana

A 28 anni dalla prima esecuzione in pubblico, celebriamo “Smells Like Teen Spirit” ed i Nirvana. La canzone è il brano di apertura del secondo album della band, “Nevermind”, e costituisce il singolo di maggiore successo sia tra quelli estratti dall’album sia tra quelli della band in generale. Il pezzo infatti raggiunse le prime posizione nelle classifiche di molti paesi e fu quello che portò le sonorità grunge in un mondo mainstream.

“Smells Like Teen Spirit”: la fase compositiva

Come affermato dallo stesso Kurt Cobain, la canzone venne scritta prendendo ispirazione da una band che ammirava molto: i Pixies, dai quali assimilò l’uso della dinamica, ossia con un inizio più soft per poi arrivare a volumi molto alti. Proprio questo senso della dinamica conferisce al brano l’effetto esplosivo che le è proprio e quasi non ci fa notare che l’armonia gira intorno agli stessi accordi, fa miniore, si bemolle, la bemolle, re bemolle, sia nel verso che nel ritornello.

Per quanto invece riguarda le liriche della canzone, queste risultarono da subito di difficile comprensione, sia per il nosense delle frasi sia per lo stile di canto di Cobain. Inizialmente questo fu un problema in quanto le stazioni radio non volevano passare “Smells Like Teen Spirit”.Con una analisi più approfondita si può affermare che la canzone in alcuni momenti vede con sarcasmo l’idea di fare una rivoluzione, ma al contempo abbraccia questa eventualità.

Il video di “Smells Like Teen Spirit”

Il video della canzone fu il primo diretto da Samuel Bayer ed è basato sul concetto di una festa scolastica che si conclude con una sorta di rivolta. Come la canzone anche il video fu apprezzato dalla critica ricevendo recensioni positive e permise alla band di aggiudicarsi premi come Best New Artist e Best Alternative Group agli MTV Video Music Awards del 1992 e nel 2000 il record del mondo come video più mandato in onda da MTV Europe. Pubblicato su Youtube nel 2009 il video ad oggi vanta oltre un miliaro e cinquanta milioni di visualizzazioni.

Le Performance live

Come detto in apertura di articolo, oggi si celebrano i ventotto anni dalla prima esecuzione di “Smells Like Teen Spirit” di fronte ad un pubblico, evento che per l’appunto si verificò il 17 Aprile 1991 all’ OK hotel di Seattle. Visionando il video dell’esibizione in questione possiamo notare come il testo differisca rispetto a quello poi inciso. Ciò è dovuto al fatto che il testo definitivo non era ancora stato scritto, per esempio l’apertura che noi tutti conosciamo “Load up on guns, bring your friends” era “Come out and play, make up the rules”. Un’altra esobizione meborabile è quella che ha avuto luogo durante il programma Top of the Pops nel 1991 quando Kurt Cobain, per protesta nei confronti del playback imposto dal programma, cantò deliberatamente con un tono di voce molto basso e con un testo alternativo.

 

 

 

Share

Horus Black, al secolo Riccardo Sechi, nasce a Genova nel 1999 in una famiglia di musicisti classici. Appassionato di rock, soprattutto classic rock, cantante e musicista. Pubblica il suo primo album nel 2018. Indirizzo e-mail rsechi99@gmail.com