Stairway to Heaven: 5 curiosità sul capolavoro dei Led Zeppelin

Stairway to Heaven, il capolavoro dei Led Zeppelin

Stairway to Heaven è, certamente, il più grande capolavoro dei Led Zeppelin. Una delle canzoni più famose nell’ambito della musica rock, è stata pubblicata nel 1971 e fa parte del tanto discusso album Led Zeppelin IV. Oggi vogliamo parlarne attraverso cinque curiosità che, probabilmente, non conoscevate.

Come è nata e Quando è stata scritta Stairway to Heaven?

E’ stato lo stesso Jimmy Page ad affermare che il capolavoro dei Led Zeppelin è nato quasi per caso. Dopo aver inizialmente suonato casualmente con la chitarra, dice infatti: «A un certo punto ero arrivato ad avere diversi blocchi di canzone che stavano bene insieme. Si univano con una certa fluidità. Non ci ho messo molto a capire che sarebbero stati i mattoni perfetti per costruire qualcosa che stavo aspettando da molto tempo: comporre una canzone che iniziasse piano piano, che lasciasse entrare la batteria nel mezzo e poi costruisse un grande crescendo».

I Messaggi subbliminali in Stairway to Heaven

stato oggetto di numerose controversie. Tra tutte, quelle relative alle accuse di satanismo, che hanno colpito il pezzo. Stando all’accusa, infatti, ascoltando in backmasking una parte del brano, si sentirebbe: «Oh ecco il mio dolce Satana, [la cui] unica piccola via non mi renderà triste, il cui potere è sacro… egli [ti] darà forza dandoti il 666… [in] una piccola baracca di attrezzi ci farà soffrire tristemente». In realtà, è stato poi confermato che si tratta di un’illusione uditiva e che il brano non è mai stato progettato per essere ascoltato al contrario. Lo stesso Robert Plant si disse molto dispiaciuto che il brano fosse avvicinato a un inno a Satana.

Stairway To Heaven è un plagio?

Le altre controversie che hanno bersagliato il brano negli anni sono quelle relative alle accuse di plagio. I discendenti di Randy California (ex chitarrista degli Spirit), infatti, hanno accusato i Led Zeppelin di aver plagiato la canzone Taurus degli Spirit. In particolar modo, la parte ripresa è quella dell’arpeggio iniziale, con cui si dà inizio alla ballata. L’arpeggio somiglierebbe a quello presente all’interno del brano suonato proprio da Randy California. L’accusa, tuttavia è caduta nel 2016, a seguito di un processo che ha assolto i Led Zeppelin.

Qual è il significato del testo di Stairway to Heaven?

Al di là delle controversie legate soprattutto al satanismo, c’è da dire che il significato del brano è molto oscuro e contorto. Alcuni passaggi non sono spiegabili con semplicità e lo stesso Jimmy Page, in un’intervista, dichiarò di non avere il completo controllo di ciò che stava scrivendo (quasi preda della scrittura automatica): “Tenevo in mano un pezzo di carta e una penna e, per qualche ragione, ero di pessimo umore. Quindi, all’improvviso, le mie mani cominciarono a buttare giù parole. Me ne rimasi lì a fissarle e poi quasi balzai in aria per lo stupore”. C’è da ricordare anche la grande passione di Page per l’occultismo, che l’ha portato anche ad acquistare una villa che apparteneva ad Aleister Crowley.

l’assolo e la tonalità di Stairway To Heaven

Il brano può essere considerato come una suite (in tonalità La minore) che si compone di vari movimenti. Un primo è segnato dalla presenza della chitarra folk e del flauto dolce; questa parte via via si traduce in intermezzo di chitarra elettrica, prima della parte finale che è tipicamente hard rock con la presenza della vera e propria esplosione strumentale. L’assolo del brano è stato votato, dalla rivista Guitar World, come il migliore mai realizzato. La rivista Rolling Stone, inoltre, ha inserito il brano al 31° posto dei 500 migliori brani della storia.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.