Qual è lo strumento musicale più venduto al mondo?

Forse non tutti sanno qual è lo strumento musicale più venduto al mondo. E’ naturale pensare, soprattutto da fan del rock, che lo strumento musicale più venduto al mondo sia la chitarra (soprattutto se la si considera nella sua accezione generale, senza fare le dovute differenze tra classica, acustica o elettrica); i più audaci potrebbero pensare che lo strumento più venduto sia il pianoforte. In ogni caso, la risposta sarebbe sbagliata: lo strumento musicale più venduto al mondo è l’armonica. Sembra strano a pensarci, ma è proprio così. Vogliamo raccontarvi, allora, la relazione che c’è tra questo strumento e il rock.

Storia dell’armonica, lo strumento musicale più venduto al mondo

Forse non tutti conosceranno la storia dell’armonica, uno strumento piuttosto longevo che – secondo alcune fonti – è stato inventato nel 1821. Se è vero che l’espressione maggiore dell’armonica c’è stata all’interno di una cultura country e folk, non bisogna sottovalutare il suo ruolo all’interno del rock, anche grazie ai numerosi musicisti che, in più di un’occasione, si sono mostrati come armonisti.

Per pensare alla crescita che l’armonica a bocca ha avuto in quanto a espressione e utilizzo all’interno della cultura, basti considerare l’utilizzo che Ennio Morricone ne fece all’interno dei film di Sergio Leone, come C’era una volta il west. Alcuni tra gli armonisti più famosi della storia, che hanno contribuito l’armonica a essere lo strumento musicale più venduto al mondo, sono Sonny Boy Williamson I, II, Little Walter, Walter Horton, James Cotton e Slim Harpo.

Tutti i musicisti rock che hanno utilizzato l’armonica

Spostandoci su un campo di interesse molto più vicino a noi, l’armonica a bocca non è del tutto estranea al mondo del rock, grazie a grandi contributi che hanno permesso allo strumento stesso di essere noto e utilizzato anche in una cultura che privilegia suoni più intensi e incisivi, o strumenti totalmente diversi.

Di sicuro, il più grande musicista rock che si è imposto anche come armonista è Bob Dylan: con il Premio Nobel per la Letteratura l’utilizzo dell’armonica è divenuto celebre nel mondo del rock, tanto che ha permesso seguiti celebri e di grande livello; ad oggi, potremmo annoverare tra i grandi musicisti moltissimi e preziosi armonisti: Bruce Springsteen, Steven Tyler, Mick Jagger, Ian Anderson (specializzato anche nel flauto), Alice Cooper, Brian Jones, John Lennon, Peter Green, Robert Plant, Roger Daltrey e Jack Bruce. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.