Chester Bennington, Talinda Bennington, nuovo progetto, 320 Changes Direction

Talinda Bennington sta lavorando a un nuovo progetto in onore del marito Chester

La morte di Chester Bennington, avvenuta il 20 giugno del 2017, ha sconvolto il mondo del rock e non solo: anche coloro che non amavano i Linkin Park o il celebre frontman, cantautore e musicista statunitense sono rimasti del tutto sconvolti da una morte che non rappresenta soltanto la fine di un uomo, ma la fine della musica e dell’arte di una generazione, di un vero e proprio simbolo della musica contemporanea. Per questo motivo, Talinda Bennington, la vedova di Chester, sta lavorando ad un progetto per onorare la memoria del marito.

320 Changes Direction, l’organizzazione nata dopo la morte di Chester Bennington

Dopo la morte di Chester Bennington, tra i tanti tentativi realizzati per onorare e ricordare Chester Bennington, il più grande progetto che sia stato creato in suo onore è stato 320 Changes Direction. Il progetto a cui Talinda Bennington, vedova del leader dei Linkin Park, ha dato vita non soltanto si propone di ricordare e conservare la memoria di Chester Bennington, ma anche di onorare la sua esistenza attraverso il costante aiuto mosso a tutti coloro che presentano problemi di qualsiasi tipo.

“L’idea di 320 Changes Direction è nata dalla mia esperienza personale e dalla consapevolezza che possiamo fare di tutto per soddisfare le esigenze di coloro che soffrono di problemi di salute mentale e dipendenza”, ha dichiarato Talinda Bennington a proposito, “Per 13 anni ho visto mio marito Chester lottare con la depressione e con l’uso di sostanze. Mi sentivo spesso spaventata e sola. Non ero istruita sulle sfide che ha dovuto affrontare e avevo bisogno di informazioni, ma trovare risposte alle mie domande e un aiuto per la nostra famiglia è stato molto difficile.”

Il nuovo progetto di Talinda Bennington e Kevin Lyman

Dopo 320 Changes Direction, un valido progetto per supportare tutte quelle persone che soffrono di depressione, Talinda Bennington sta lavorando a un nuovo progetto con la collaborazione di Kevin Lyman. Il fondatore dell’omonima società di produzione di eventi e spettacoli dal vivo sta pensando, insieme alla vedova di Chester, a un progetto che possa ancor più aumentare la consapevolezza della malattia e della depressione, al fine di evitare quanto più possibile casi come quello che hanno riguardato il leader dei Linkin Park. 

Questo il suo tweet a proposito: “Dopo una necessaria vacanza annunceremo al 320 Project una collaborazione con Talinda Bennington in onore del defunto marito Chester, per promuovere la consapevolezza e le risorse sulla salute mentale. Le informazioni verranno presto rese note.”

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.