Compleanno Bono Vox leader U2

Tanti auguri a Bono: Ecco come si sono formati gli U2

Nel giorno 10 maggio 2019 facciamo tanti auguri a Bono Vox, cantante e compositore, per i suoi 59 anni. Paul David Hewson (vero nome di Bono) è nato a Dublino il 10 maggio del 1960. Ha raggiunto la fama mondiale diventando il frontman degli U2. Approfittando dei festeggiamenti del cantante, vi raccontiamo come si sono formati gli U2, la band irlandese composta da Bono Vox, The Edge, Adam Clayton e Larry Mullen Jr.

Come si sono formati gli U2

La storia degli U2 comincia il 20 settembre 1976, quando Larry Mullen pubblica un annuncio nella sua scuola a Dublino, per cercare giovani musicisti con cui creare una nuova band. All’annuncio risponderanno The Edge e suo fratello, il donnaiolo Adam Clayton e il ribelle Paul David Hewson. Nasce così il gruppo Feedback.

Dopo numerose prove, la band fece la prima apparizione dal vivo alla Mount Temple School, in cui ri-editarono alcuni brani famosi. Cambiarono il nome in The Hype e il fratello di The Edge, Dick Evans, lasciò la band per crearne una tutta sua.

Perchè gli U2 si chiamano così?

Con la formazione definitiva, quella che rimarrà per tutta la loro storia, la band cambia nome in U2. Pare sia stato suggerito da Steve Averill, cantante dei The Radiators, ispirato dall’aereo-spia americano abbattuto durante una missione nell’Unione Sovietica. Il nome rimane ambiguo, poichè può essere inteso come “voi due” o “anche tu“. La band avrebbe deciso tra il vecchio nome o il nuovo (U2) lasciando la scelta al pubblico, in uno dei loro concerti, per alzata di mano. Quel pubblico non sapeva di stare per scegliere il nome di una delle band più iconiche della storia.

Perchè è importante festeggiare Bono Vox

Bono Vox non è soltanto un cantante, è anche un grande scrittore, non solo dei testi delle sue canzoni ma anche di libri, sceneggiature e articoli di giornale. Nel 1999, ha scritto anche l’introduzione ad un testo contenuto nella Bibbia ebraica: il Libro dei Salmi.

Inoltre, Bono è un uomo fortemente impegnato in campo umanitario e politico. Egli è infatti coinvolto nella lotta per azzerare il debito in Africa, con la sua associazione DATA, oltre che nella lotta per i diritti civili nella sua Irlanda. Dunque per questo, e molto altro, facciamo ancora tanti auguri a Bono Vox.

Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.