The Beatles, I’enorme collezione del fan numero uno

Brian Mcintyre, di North Shields in Inghliterra, ha costruito un’enorme collezione per John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr alias: The Beatles.

La storia d’amore tra Brian e i Beatles

Con il nuovo film dei The Beatles “Yesterday” che uscirà nei cinema italiani il 26 settembre 2019, i Fab Four conquisteranno sicuramente alcuni nuovi fan ma per Brian Mcintyre, è una storia d’amore che dura da 50 anni e lui ha una collezione per dimostrarlo. Il mega-fan di 67 anni, ha comprato cimeli dei Beatles da quando si è innamorato della band da bambino dopo un trauma familiare.

L’allora ragazzo infatti perse suo padre quando aveva solo 10 anni, la stessa età in cui ascoltò i Beatles per la prima volta, in radio mentre passavano Love Me Do. La musica dei Beatles ha aiutato Brian a superare la perdita del padre

“È stato un periodo molto difficile – ha confessato Brian – ma sono stato ossessionato dai Beatles da quella prima canzone.”

L’incredibile collezione dedicata ai fab four

Nel corso degli anni, Brian ha creato una collezione impressionante che spazia dai dischi d’oro ai giocattoli. Tutta la sua casa è piena, ma l’attrazione principale è al piano di sopra di casa sua.

La stanza degli ospiti è stata trasformata in un paradiso dei Beatles piena di cimeli dove ogni appassionato potrebbe trascorrere ore. Chitarre, libri, giocattoli e anche un flipper. Ma qual è l’oggetto preferito di Brian?

“Penso che il mio preferito dalla collezione sia il disco d’oro dell’album Beatles For Sale – ha affermato Brian –  e ho anche una cartolina che Yoko Ono mi ha mandato, incorniciata. Sono stato dappertutto per vedere dove vivevano e sono persino stato nel punto in cui John Lennon è stato ucciso a New York”

Si stima che il valore dell’intera collezione si aggiri intorno alle decine di migliaia di euro.

 

Share

Matteo Natalìa, 19 anni, mi divido principalmente tra la passione per la musica, in particolare suonare la batteria e scrivere. Esperto articolista di musica grunge e hippie. (matteo.natalia@libero.it)