gtag('config', 'UA-102787715-1');

U2, a chi è dedicata With or Without You?

Tra i numerosi successi della band rock irlandese degli U2, uno dei più apprezzati e menzionati dal pubblico è senz’altro With or Without You. Si tratta di un brano inciso nel 1987 ed è stato il primo singolo estratto dal fortunato album The Joshua Tree, ritenuto da molti come il miglior lavoro discografico in assoluto del gruppo guidato da Bono. La ballata rock fa ancora oggi sognare milioni di ascoltatori e unisce un ritmo trascinante e un testo struggente. Ecco a chi è dedicato questo pezzo, con la chance di scoprire alcuni particolari che spesso vengono tralasciati.

Le caratteristiche principali di With or Without You

With or Without You è una ballata rock che resta dentro, lontana dalle classiche convenzioni e capace di emozionare chi la ascolta. Non a caso, proprio Bono sottolinea quando il suo stile interpretativo e il ritmo dettato dal basso di Adam Clayton rendano il pezzo molto originale, con poco a che fare rispetto ai tipici lenti pop risalenti agli anni ’80. La canzone si apre con il frontman irlandese che quasi sussurra, per poi proseguire con un crescendo che culmina in un finale davvero prorompente.

Dando un’occhiata all’aspetto puramente tecnico, questa importante canzone degli U2 contiene al suo interno vari estratti di chitarra da parte di The Edge, che per l’occasione utilizza un prototipo fornito dal marchio Infinite Guitar. Questo modello fa in modo che una nota di chitarra elettrica possa riecheggiare per lungo tempo, con l’ausilio di un procedimento meccanico ed elettronico. È possibile inserire questa nota in vari momenti di una determinata composizione, con la chance di riprodurre strumenti classici o di dare vita a suoni totalmente nuovi. A tutto ciò, bisogna aggiungere che With or Without You è nato da un demo risalente al 1985, perfezionato dal gruppo per diverso tempo mentre stava lavorando all’album The Joshua Tree.

Il significato di With or Without You

Qual è il vero significato di With or Without You? Non è facile rispondere ad un simile quesito. Ad ogni modo, è possibile partire dal suo testo per cercare di comprenderne il senso. Il pezzo si apre con un richiamo alla sofferenza per un amore andato male, quindi prosegue parlando di una relazione sentimentale alquanto travagliata, con la possibilità di attraversare la tempesta per raggiungere la riva. Quindi, il protagonista si sente con le mani legateil corpo ferito, in una sensazione di sofferenza morale che sembra impossibile da superare. Il ritornello, invece, sottolinea quanto si possa star male con o senza la propria persona amata. In pratica, un lieto fine è praticamente impossibile e ci si deve solo rassegnare.

A chi è dedicata With or Without You

A questo punto, non resta altro da fare che tornare al quesito iniziale, ossia a chi è dedicata With or Without You? Come già detto prima sembra che possa essere come una canzone dedicata ad un semplice amore complicato. Diversi ascoltatori trovano riferimenti alla morte e alla religione, o comunque alla difficoltà di una coppia di confessioni differenti di poter continuare a stare insieme ad armonia. Un’altra corrente di pensiero ritiene che Bono abbia scritto questo testo in virtù delle sue emozioni contrastanti sull’equilibrio tra la vita quotidiana e la carriera da musicista. Ciò che è sicuro è il frontman degli U2 riesce a catalizzare l’attenzione del suo pubblico, contribuendo al successo di un brano che ancora oggi viene considerato storico. Non a caso, la rivista Rolling Stone lo ha inserito al 132esimo posto della classifica delle 500 migliori canzoni di sempre.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)