gtag('config', 'UA-102787715-1');

I video rock più divertenti di sempre

Una canzone è fatta soprattutto di melodia, note e testo. Ma una grossa componente della successiva diffusione e notorietà della stessa, può essere legata anche al videoclip. La storia della musica e del rock è costellata da esempio di brani leggendari che vengono ricordati soprattutto per il video che li accompagnava. E accanto a prodotti più seri e profondi, moltissimi sono anche quelli divertenti e basati sull’umorismo. Scopriamo dunque in questo articolo la classifica dei video rock più divertenti di sempre.

BLUR, PARKLIFE

Al primo posto di questa breve classifica sui video rock più divertenti di sempre troviamo i Blur con Parklife. Brano questo che dà il titolo all’album omonimo del 1994. La particolarità di questo pezzo è il fatto che contenga dei versi recitati in Cockney dall’attore Phil Daniels, che ricompare nel video come venditore di doppi vetri.

Oltre a questo, Parklife è citata spesso nella presunta faida tra i Blur e gli Oasis. Nel 1996 Liam e Noel Gallagher – nel ritirare il loro BRIT Award – si esibirono in una parodia sbeffeggiante e critica del pezzo dei Blur. Il titolo venne cambiato da Parklife in Shite-Life.

BLINK-182, WHAT’S MY AGE AGAIN?

Andiamo al secondo posto della classifica dove troviamo un grande classico dei Blink-182. Parliamo di What’s My Age Again? pubblicato nel 1999 come primo estratto del terzo album in studio Enema of the State. Probabilmente chiunque conosce l’iconico video musicale, nel quale si vedono i membri della band statunitense correre nudi per strada, circondati dallo sguardo esterrefatto delle persone.

Nelle scene all’aperto i tre indossavano degli slip color carne ma l’illusione della nudità era aumentata dall’uso dell’effetto sgranato da pixel. Nelle scene indoor invece, quando si vedono i Blink-182 suonare la canzone, il trio era effettivamente nudo. Nel video famosissimo compaiono anche l’attore John Henson e la pornostar Janine Lindemulder. 

FOO FIGHTERS, LEARN TO FLY

Al terzo posto della classifica sui video rock più divertenti di sempre troviamo i Foo Fighters con la loro iconica Learn to Fly. Canzone famosissima questa, pubblicata il 18 Ottobre del 1999 come primo estratto del terzo album in studio There is Nothing Left to Lose. Il videoclip è ambientato in un aereo ed è una parodia del film L’aereo più pazzo del mondo.

Nel video di Learn to Fly si vedono dei meccanici – interpretati dai Tenacious D di Jack Black e Kyle Gass – che mettono una polvere allucinatoria nella macchinetta del caffè. Questo provoca degli effetti strani su chiunque sia a bordo dell’aereo. In questa situazione di follia, i membri dei Foo Fighters – gli unici che non hanno bevuto il caffè – sono costretti a far atterrare l’aereo. Nel videoclip ognuno di loro interpreta contemporaneamente se stesso e altri ruoli.

WEEZER, PORK AND BEANS

Arriviamo al quarto posto della classifica sui video rock più divertenti di sempre con i Weezer e il loro Pork and Beans, singolo del 25 Dicembre 2008 pubblicato all’interno del sesto album omonimo. Il video musicale è stato presentato dalla band stessa, sul proprio canale YouTube, nel Maggio del 2008.

La particolarità della clip è il fatto che contenga moltissimi personaggi e tormentati diventati poi famosi sul web. Come l’esplosione della Coca-Cola Light e Mentos o l’Evolution Dance. Proprio il video di Pork and Beans ha fatto guadagnare ai Weezer un Grammy Award.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.