gtag('config', 'UA-102787715-1');

Who, Pete Townshend rivela: “Le migliori rockstar del mondo sono…”

Da Mick Jagger a Joni Mitchell, questi due nomi sono solo alcuni delle migliori rockstar del mondo. Lo storico chitarrista degli Who Pete Townshend ha rivelato quali sono le migliori rockstar del mondo, quelle più autentiche di tutte. Pete Townshend è uscito dal suo grembo materno con una lingua veramente forte e tagliente e non le ha mai mandate a dire su nessuno. Sempre più spesso lo abbiamo letto e sentito in maniera non proprio gentilissima nei confronti dei suoi colleghi, primi fra tutti Jimmy Page e i Led Zeppelin. Questi ultimi sono sempre stati odiati da Pete Townshend, ma ci sono alcune rockstar che lui ama e che lui considera delle vere e proprie rockstar autentiche.

Il più autentico

Il chitarrista storico degli Who si è sempre sentito, per sua stessa ammissione, più vero degli altri. Lui stesso, nonostante i suoi celebri atti quasi punk come distruggere la sua chitarra, si è sempre ritenuto distante dal classico stereotipo della rockstar. Ecco che il mondo caotico del rock contemporaneo non gli appartiene. Pete Townshend aveva ammesso di aver deciso di smettere di spaccare chitarre perché aveva capito che era solo percepito dal pubblico in maniera telefonata, solo per essere ripreso. Quello che c’era sotto era molto di più, più forte e al contempo di involontario.

Il disprezzo per la rockstar

“Ho sempre considerato il fenomeno delle rock star con immenso disprezzo”, aveva detto proprio Pete Townshend al New York Times nel 2019. “Sì, ammetto che ho avuto i miei momenti, che sono stati gloriosamente registrati ed esaltati ma erano brevi quando ho sentito che avrei provato a fare questo lavoro. Proverò ad essere una vera rockstar. Ma ormai ero stanco.” Però Townshend è stato nel settore della musica per oltre 55 anni e lui sicuramente sa come si fa ad essere una rockstar davvero autentica. E lo ha detto lui stesso.

Le migliori rockstar del mondo

“Ci sono pochissime persone veramente autentiche alla causa del rock: David Byrne. Mick Jagger. Neil Young. Joni Mitchell. Deborah Harry , aveva detto apertamente. È difficile non essere d’accordo con nessuna delle cinque scelte. Sono personalità autentiche e non hanno mai cercato di essere qualcosa di finto, motivo per cui così tanti hanno cercato di replicare i loro atti nel corso degli anni. Autenticità è una parola forte che può significare una cosa completamente diversa per una persona come per un’altra. Per Townshend online c’è un modo di fare usa e getta. Basti pensare al “rock is dead” ad esempio, una frase che viene ripetuta ormai dagli anni ’70.

Anche Ed Sheeran è autentico?

Townshend ha detto: “Ma cos’è il rock? Il rock è hip-hop. Il rock è probabilmente Taylor Swift. Il rock è, oserei dire, Adele ed Ed Sheeran. Hanno avuto il coraggio di indossare quel mantello e lo devono poi dare in eredità. Devono fare qualcosa di spettacolare come degli attori. Non solo come artisti discografici. Devono fare qualcosa di straordinario, e se include troppi ballerini, se include troppi video, allora è come se barassero. Sanno che noi del settore lo sappiamo e il pubblico lo sa”.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.