17 settembre 2021 18:33 venerdì

Guns N’ Roses, il commovente post di Slash per la morte di un artista leggendario

Slash – iconico e intramontabile chitarrista dei Guns N’ Roses – ha recentemente condiviso attraverso i suoi canali social officiali la foto di un noto attore, scomparso soltanto qualche giorno fa. Il musicista ha voluto così rendere omaggio alla figura del grande artista, uno dei più importanti e influenti nel panorama cinematografico internazionale. Scopriamo di chi si tratta e cosa ha scritto Slash per tributare i suoi onori.

SLASH, UNA VITA TRA ECCESSI E SREGOLATEZZE

Slash ha recentemente tributato i propri omaggi ad un grande volto del cinema internazionale, scomparso l’8 Marzo 2020. Il chitarrista dei Guns N’ Roses sa bene cosa voglia dire arrivare faccia a faccia con la morte – avendo rischiato la vita molte volte nell’arco della propria carriera. Un su tutta la volta in cui – all’inizio degli anni ’90 – andò in arresto cardiaco, proprio mentre la band di Axl Rose era all’apice del successo.

Per quasi 8 minuti, Slash rimase incosciente a terra – come morto – nel corridoio di un albergo nel quale si trovava. La causa? Un cocktail di droghe, ovviamente. In particolare il chitarrista dei Guns aveva assunto lo speedball, un mix pericolosissimo di cocaina ed eroina. “Sono davvero fortunato ad aver superato quella storia – ha detto Slash alla BBC Radio 5a uscirne fuori, a conservare la mia passione per la musica e a stare bene. Mi sento come se fossi stato graziato, perché sarebbe potuta finire diversamente“.

GUNS N’ ROSES, LE ULTIME NEWS DALLA BAND DI AXL ROSE

Dal 2016 Axl Rose e soci sono tornati a calcare i palchi di tutto il mondo. Dopo un allontanamento durato anni – causato proprio dal carattere difficile e tempestoso del frontman – lui, Slash e Duff McKagan si sono ritrovati in occasione del Coachella Festival. Da quel momento i Guns N’ Roses sono tornati ufficialmente on the road con il loro Not In This Lifetime Tour – ad oggi, tra i progetti ad aver venduto più biglietti nella storia dei tour.

Il Not in This Lifetime Tour è partito proprio il 1 Aprile 2016 da West Hollywood ed è proseguito ininterrottamente fino alla data del 2 Novembre 2019 a Las Vegas. Per un totale di 161 date, i Guns N’ Roses sono approdati in Nord America, Europa, Sud America, Asia, Oceania, Africa e America Centrale.

SLASH, GLI OMAGGI DEL CHITARRISTA DEI GUNS N’ ROSES A MAX VON SYDOW

Domenica 8 Marzo 2020 – attraverso un comunicato ufficiale – è stata annunciata la scomparsa del noto attore Max von Sydow, venuto a mancare all’età di 90 anni. La morte è stata confermata dalla vedova, che ha detto “E’ con il cuore infranto e con infinita tristezza che abbiamo il doloroso compito di annunciare la scomparsa di Max von Sydow, 8 Marzo, 2020”.

L’iconico chitarrista dei Guns N’ Roses, Slash, ha condiviso poco dopo un post – tramite i suoi canali ufficiali – per mostrare la propria commozione alla notizia della scomparsa del leggendario attore di origine svedese. “RIP Max von Sydow” si legge nella didascalia di una foto, che ritrae proprio il noto volto dello spettacolo. Von Sydow ha preso parte – nell’arco della propria carriera – ad oltre 150 film, prodotti sia in Europa che negli Stati Uniti.

Share