20 June, 2021, 03:32

Queen, l’emozionante cover di Imagine in onore di John Lennon e Freddie Mercury (VIDEO)

I Queen hanno reso omaggio a due grandi della musica internazionale, in un video inedito recentemente svelato in rete. La band di Freddie Mercury si è voluta infatti esibire nella cover di un famosissimo brano di John Lennon – iconico chitarrista dei Beatles – e per l’occasione ha reso omaggio anche al proprio frontman, scomparso nel 1991. Scopriamo in questo articolo, ulteriori dettagli a riguardo.

QUEEN, GLI ANNI DELLA COLLABORAZIONE CON PAUL RODGERS

Prima di dare vita ai Queen + Adam Lambert – assieme al giovane talento di American Idol – Brian May e Roger Taylor collaborarono con un altro cantante. Si unirono infatti al frontman della band Bad Company, Paul Rodgers, dal 2004 al 2009. Un sodalizio che – con il tempo – non si rivelò fruttuoso. Ma nel 2005 – in occasione di un concerto tributo a Hyde Park a seguito di alcuni attacchi terroristici a Londra – la band si esibì in un’emozionante cover di John Lennon.

Per commemorare le 50 persone che persero la vita a Londra nel 2005, i Queen + Paul Rodgers decisero di aggiungere alla loro setlit Imagine, grandissimo successo di John Lennon. Il concerto tributo si rivelò dunque l’occasione per rendere omaggio al chitarrista dei Beatles e al compianto Freddie Mercury, venuto a mancare il 24 Novembre del 1991.

QUEEN, IL CONCERTO AD HYDE PARK IN MEMORIA DI JOHN LENNON E FREDDIE MERCURY

“Non ho molte parole – disse Brian May al pubblico, in occasione del concerto ad Hyde Park nel 2005 – abbiamo deciso che volevamo fare qualcosa di speciale, per questa particolare notte, perché molte cose sono cambiate”. Una serie di attacchi terroristici a Londra, uccisero in quell’anno cinquanta persone. Per commemorare la loro memoria i Queen – capeggiati da Paul Rodgers – decisero di esibirsi a Hyde Park, appunto.

“Stanno accadendo molti eventi e piuttosto che parlare, vorremo cantarvi una canzone scritta probabilmente dalla più grande rockstar di tutti i tempi, dopo Freddie” dichiarò il chitarrista dei Queen al pubblico presente. Brian May prese poi posto su uno sgabello, con in braccio una chitarra acustica e iniziò a cantare Imagine – intramontabile capolavoro di John Lennon. A lui, poco dopo, si unì anche Roger Taylor. Alla fine Paul Rodgers prese il posto del batterista, che tornò alla sua postazione dietro i piatti.

QUEEN, I CANTANTI CON BRIAN MAY E ROGER TAYLOR DOPO LA MORTE DI FREDDIE MERCURY

Dopo la morte di Freddie Mercury – il 24 Novembre del 1991 – i restanti membri dei Queen sono rimasti in bilico sul da farsi. Ma ben presto, Brian May e Roger Taylor hanno capito che il loro futuro era sul palco. Dopo la collaborazione con Paul Rodgers, i due hanno unito le forze a quelle di Adam Lambert – incontrato durante il programma American Idol, nel 2009. In poco tempo la cosa è diventata ufficiale e sono nati i Queen + Adam Lambert.

Nel 2012 la formazione si è imbarcata nel primo tour europeo e nel 2017 sono partiti alla volta del Nord America. Da poche settimane invece – Brian May, Roger Taylor e Adam Lambert – hanno completato i loro concerti live previsti in Asia. Dopo una meritata pausa, riprenderanno con le date previste – tra primavera ed estate 2020 – nel Regno Unito.

 

Share