23 ottobre 2021 23:47 sabato

Iron Maiden, Le canzoni della band ispirate alla storia

Gli Iron Maiden sono sicuramente una delle band più importanti della scena metal. Uno dei pregi principali di questo gruppo, al di là del grande e indiscusso talento musicale, sono i testi. Le canzoni degli Iron Maiden attingono alla cultura pop, quindi a serie tv o film. Nei loro brani ci sono però anche riferimenti culturali, in particolare alla letteratura ed alla storia. Una delle loro più celebri canzoni, Phantom of the opera, è proprio ispirata all’omonimo romanzo, per fare un esempio. Oggi raccogliamo cinque canzoni degli Iron Maiden che si ispirano alla storia. Naturalmente non possono istruirci come un libro o un manuale, ma sono certamente affascinanti.

Alexander The Great

Questa canzone racconta gli elementi più importanti della vita di Alessandro Magno. Si tratta di un personaggio che viene citato tantissimo tra cultura, musica, letteratura ecc. Sicuramente uno dei più importanti della nostra storia, quindi parlarne in una canzone è davvero arduo, ma la penna di Steve Harris c’è riuscita brillantemente. Harris ha sempre scritto canzoni con riferimenti storici.

Aces High

Notevolmente più conosciuta rispetto alla precedente, è un singolo lodato soprattutto per la grandissima prova vocale di Bruce Dickinson. La canzone racconta del bombardamento nazista su Londra durante la Seconda guerra mondiale, a narrare il fatto è un pilota inglese. Durante la versione dei concerti è eseguita dopo aver trasmesso una registrazione di un discorso di Winston Churchill in cui rifiuta di arrendersi. Gli Iron Maiden ed in particolare Dickinson sono noti per il loro forte patriottismo, che anche in questa canzone si fa vedere molto.

The Clansman

L’ispirazione di questo brano è da ricercarsi in fatti storici ed anche nel mondo cinematografico. Infatti, è un bellissimo omaggio al film Braveheart di Mel Gibson, che come sappiamo parla di William Wallace, condottiero che guidò la ribellione degli Scozzesi contro l’occupazione inglese. Ancora una volta la storia britannica sta al centro di una canzone degli Iron Maiden, ma più che sul film in sé o sulla storia questo brano si concentra sul propugnare ideali di libertà e resistenza.

Invaders

Ancora una volta gli Iron Maiden parlano di storia inglese. Come ci fa capire il titolo, la canzone è incentrata sull’invasione dei Vichinghi in Gran Bretagna. Nuovamente questa band ha mostrato una grande capacità di affascinare e creare atmosfere che ci trasportano in un altro periodo storico.

The Pilgrim

Questo brano parla del viaggio di un pellegrino in America nei primi anni del ‘600. Risulta essere un testo assai cupo, visto che come sempre gli Iron Maiden si concentrano sugli aspetti più inquietanti. Vita, morte e religione sono solo alcune di queste tematiche così particolari.

Share