R3M
LIVE

Taylor Hawkins, è morto il batterista dei Foo Fighters

Molte band hanno avuto la grande capacità di rimanere impresse non solo nel cuore dei fan, ma anche nel panorama musicale. Purtroppo, come già più volte è naturalmente capitato, si può incorrere anche in gravi perdite e, ogni volta, il pubblico rimane destabilizzato. Oggi, appunto, è morto il batterista dei Foo Fighters, a soli cinquant’anni.

Una vita in una band

I Foo Fighters sono attivi da circa ventotto anni e in questo periodo di tempo ci hanno regalato emozioni immense. Taylor suona con e per loro da circa venticinque, tempo che possiamo considerare quasi pari alla vita della band. Pensare che un membro possa andar via così è di certo un grave colpo, ma l’ex batterista dei Nirvana e frontman dei Foo, Dave Grohl, chiede che sia mantenuto rispetto per la famiglia, mentre esprime loro la sua vicinanza e quella di tutta la band.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Foo Fighters (@foofighters)

«La famiglia Foo Fighters è devastata dalla tragica e prematura perdita del nostro amato Taylor Hawkins. Il suo spirito musicale e la sua risata contagiosa – continua il messaggio – vivranno con tutti noi per sempre. I nostri cuori vanno a sua moglie, ai suoi figli e alla sua famiglia, e chiediamo che la loro privacy sia trattata con il massimo rispetto in questo momento inimmaginabilmente difficile».

«La famiglia Foo Fighters è devastata dalla tragica e prematura perdita del nostro amato Taylor Hawkins. Il suo spirito musicale e la sua risata contagiosa – continua il messaggio – vivranno con tutti noi per sempre. I nostri cuori vanno a sua moglie, ai suoi figli e alla sua famiglia, e chiediamo che la loro privacy sia trattata con il massimo rispetto in questo momento inimmaginabilmente difficile».

Le cause e le circostanze

Ovviamente quando accade qualcosa di questo tipo uno dei primi pensieri è cercare di capire come e quando è successo. Sembra che l’artista sia stato trovato morto in un hotel a Bogotà, per via di un infarto. La band durante questi giorni è stata occupata con un tour in America Latina e domani avrebbero dovuto esibirsi in Brasile. Il suo ultimo concerto è stato domenica a San Isidro, in Argentina. Lascia la moglie con tre figli e tutto ciò che il suo pubblico può regalare loro è tanto calore e vicinanza.

Articoli correlati

Condividi