R3M
LIVE

Cinque canzoni rock che sono invecchiate male

Ogni canzone segna il suo tempo e la sua storia e, di canzoni parlando, non tutte pur essendo state famose hanno avuto un bell’epilogo. Invecchiare bene è importante, si sa, e lo è molto anche per le canzoni, molte delle quali hanno l’incredibile capacità di rimanere eterne. Ecco cinque canzoni rock che, però, sono invecchiate male.

China Girl – David Bowie

Ci si aspetterebbe di vedere il Duca Bianco in questa classifica di canzoni? Eppure, questa, potrebbe essere considerata non uno dei prodotti in cui più si rispecchia l’essere di David Bowie, che si riflette molto meglio in altre canzoni. Prodotto degli anni Ottanta nato dalla collaborazione con Iggy Pop, China Girl, non è uno dei lavori eterni di Bowie.

Kid A – Radiohead

I Radiohead hanno praticamente segnato gli anni Novanta con il loro album OK Computer, ormai un capitolo storico della storia della musica. Subito dopo, come album successivo, viene pubblicato Kid A, un altro grande successo ma, come spesso accade, non tutte le canzoni presenti sono destinate a diventare eterne. Anche se l’effetto in sé era piuttosto interessante per l’epoca, non è forse il tipo di traccia che riesce a sovrastare le altre oggi, nonostante si tratti della title track.

Across the Sea – Weezer

Pur essendo una canzone di un certo calibro emotivo e di un certo significato con Cuomo che descrive in dettaglio una lettera che ha ricevuto da un fan adolescente in Giappone. Probabilmente ci sono milioni di fan che vorrebbero essere immortalati nella canzone delle loro band preferite, fino a quando non si entra davvero nei dettagli cruenti.

Ebony and Ivory – Paul McCartney and Stevie Wonder

Sebbene questa canzone abbia un significato molto profondo e sentito, sembra che l’esecuzione non sia una delle migliori. Si parla di armonia, di fratellanza e di unione. Il razzismo viene abbattuto e gli uomini vengono paragonati ai tasti di un pianoforte che, seppur diversi esteriormente, insieme sono un connubio stupendo.

Crawling – Linkin Park

I Linkin Park sono una delle band più amate in assoluto. Segnati da un tragico addio da parte del frontman, hanno prodotto bellissime canzoni, creando una discografia di un certo calibro, lo specchio di ognuno di loro e di ogni loro fase. Rispetto al solito dolore la performance di Chester Bennington è una delle più lamentose nella storia del nu metal, mentre sputa il suo veleno sulle ferite che non si rimarginano intorno a lui.

Articoli correlati

Condividi