R3M
LIVE

I cinque dischi più venduti della storia

È bene ricordarselo: le vendite non sono tutto. Nella musica cerchiamo sempre una sorta di poesia, ispirazione e passione che va oltre il successo monetario. Ma non bisogna nemmeno fare troppo gli ingenui: gli artisti senza vendite non vanno avanti. Per fortuna, spesso vendite e qualità coincidono. Vediamo quali sono i cinque dischi più venduti della storia, chissà che non ci sia qualcuno dei nostri preferiti qua dentro!

Michael Jackson – Thriller

Con oltre 100 milioni di dischi venduti, è il re del pop ad essere l’artista del disco più venduto della storia della musica. È un lavoro certosino quello che ha guidato la realizzazione di questo album, che a partire dai sound particolari fino ai videoclip originali creati come lungometraggi, sicuramente è molto originale. Consacra un già famoso Michael Jackson nel podio degli artisti più influenti della storia, poiché contiene tra le altre la celebre Billie Jean, canzone del moonwalk.

AC/DC – Back in black

Come è noto, questo album è un tributo alla memoria di Bon Scott, morto per overdose all’età di 33 anni e cantante del gruppo dal 1974 al 1980. Questo bellissimo omaggio all’ex frontman è il secondo album più venduto della storia della musica e quindi anche il più venduto della band. Risulta quasi come un brillante concept album sul tema della morte e contiene alcune delle canzoni più famose degli AC/DC.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Pink Floyd (@pinkfloyd)

Pink Floyd – The dark side of the moon

Vi abbiamo già raccontato perché è fondamentale possedere questo disco, possibilmente in vinile. Roger Waters ha spiegato che:

The Dark Side of the Moon era un’istanza di empatia politica, filosofica e umanitaria che chiedeva disperatamente di venir fuori.

È un album che tratta di tematiche molto diverse, il tempo, la follia, il denaro, con una particolare attenzione alla malattia mentale; anche in questo caso a ispirare un album è un ex membro della band, Syd Barrett.

Meat Loaf – Bat out of hell

Scomparso proprio quest’anno, Meat Loaf ha avuto diversi inconvenienti nel corso della sua carriera. Eppure questo album è il quarto più venduto della storia. A differenza degli altri dischi che abbiamo citato, che comunque quasi subito ebbero immediato successo, le vendite di questo crebbero molto piano. Bat Out of Hell tuttora vende circa 200000 copie all’anno.

Michael Jackson – Bad

Ebbene sì, il re del pop si aggiudica ben due dischi in questa lista. Bad ha avuto il difficile compito di essere pubblicato subito dopo l’enorme successo di Thriller, quando tutti si aspettavano qualcosa di eccezionale da Michael Jackson. L’artista non deluse e infatti ebbe una grande risonanza con questo disco, e non solo: è l’album con il maggior numero di singoli arrivati in vetta alla Billboard Hot 100, ovvero cinque.

Articoli correlati

Condividi