gtag('config', 'UA-102787715-1');

Cinque Band che hanno preceduto il Death Metal

Negli ultimi 35 anni, il Death Metal ha ritrovato campo sempre più fertile per massimizzare la propria espressione in giro per il mondo. Visto da sempre come un genere appartenente ad una corrente di nicchia, il Death Metal riesce, in ogni caso, ad affermarsi destando i consensi della critica in gran parte delle regioni del mondo.

Sebbene tratti tematiche forti e cruente, il Death Metal ha conquistato gran parte del pubblico internazionale e degli addetti ai lavori, arrivando ad esercitare la propria egemonia nei paesi scandinavi. Il genere muove i primi passi nella seconda metà degli anni ’80. Mentre sulla scena mainstream, il Glam e l’Hair Metal continuavano ad imperversare, band come gli Slayer e i Death cominciavano a sperimentare sulle sonorità tipiche del Thrash e del Doom in modo da fornirvi maggiore crudezza. Diverse sono le teorie riguardanti le origini del nome Death Metal.

Mentre alcune fonti sostengono che la stampa della Florida abbia inventato il nome nel tentativo di recensire ed identificare l’opera dei Death, altre credono che il nome sia stato coniato dai Possessed, intitolandovi il loro primo demo del 1984, successivamente inserito nel disco Seven Churches.

In ogni caso, il Death Metal si distinse dal Thrash e dagli altri sottogeneri in voga in quegli anni per l’uso di tecniche vocali gutturali come il growl; strumentali dominate da chitarre e bassi ancor più incalzanti e dall’utilizzo della tecnica del Blast Beat alla batteria, servendosi di una doppia grancassa o di un doppio pedale. In questa classifica, abbiamo raccolto alcune tra le band che hanno preceduto il genere, dandovene gli albori.

5) Motörhead

Sebbene l’origine del Death Metal sia principalmente attribuita ai fautori del Thrash, la maggior parte degli esponenti del genere, ritrovano tra le loro principali influenze i Motörhead. In effetti, la band capitanata da Lemmy Kilmister è stata la più rumorosa, cruda ed estrema che l’Hard Rock abbia mai visto. Linee vocali aspre, mai melodiche e ritmiche feroci. Inoltre, i Motörhead furono capaci di irrompere sulla scena mainstream, imponendovisi. Mentre la scena Thrash cominciava a prendere forma, il gruppo vantava già diversi lavori in studio.

4) Slayer

La nozione basilare di ogni fan del Metal, dai novizi ai più navigati. Negli anni ’80, i giovani cercavano una via d’uscita dalla patinatura stucchevole del Glam, ritrovando nelle sonorità aggressive del Thrash Metal un porto sicuro. I famigerati Big Four, Metallica, Anthrax, Slayer e Megadeth dettero vita ad un genere che, ancora oggi, è tra i più rilevanti. Sebbene ognuna di queste band fosse rabbiosa e veloce, gli Slayer furono sicuramente la più estrema. Formatosi nel 1981, il gruppo trattava all’interno dei propri testi, di argomenti come l’omicidio, la torutra e i crimini di guerra. Il tutto, collimato alle strumentali esplosive, ha sicuramente avuto un impatto fortissimo sulla creazione del Death Metal.

3) Kreator

I Kreator furono, probabilmente, i fautori del Death Metal europeo. Nel 1982, tre giovani tedeschi formarono una band e poco tempo dopo rilasciarono il loro album di debutto, intitolato Endless Pain. Il disco ottenne non poca attenzione, pur non risultando realmente popolare. L’anno seguente, i Kreator pubblicarono Pleasure To Kill, che ebbe una risonanza impressionante sul grande pubblico. Oltre la natura, ovviamente aggressiva della loro musica, ciò che realmente colpisce del gruppo è la violenza con la quale scrivono i propri testi.

2) Celtic Frost

Negli anni ’80, in Svizzera, nessuno aveva mai ascoltato nulla di simile a ciò che i Celtic Frost scelsero di proporre. Nonostante abbiano incorso a diversi cambiamenti nel corso degli anni, oscillando tra vari generi, i primi lavori del gruppo furono un punto focale per favorire la crescita del Death Metal in Europa, influenzando centinaia di giovani e, incoraggiandoli a trovare la propria strada nel Metal.

1) Possessed

I Possessed hanno fornito un imprinting primordiale di ciò che, più tardi, avrebbe composto l’opera Death Metal. Parliamo si di un sound violento ed esplosivo, ma sostanzialmente, si trattava di un Thrash Metal esasperato sul quale venivano esposti testi che trattavano di satanismo. Sebbene i Possessed abbiano, probabilmente, dato nome al genere, rendendosene i precursori e gettandone le radici, possiamo sicuramente affermare che la prima, reale opera Death Metal sia attribuibile ai Death che, due anni dopo l’uscita di Seven Churches, pubblicarono Scream Bloody Gore, gettando in pasto ai media l’immagine più cruenta e shockante del Death Metal.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)