biopic_elvis_presley

Biopic su Elvis Presley: scelto l’attore che interpreterà il re del rock ‘n’ roll

Un nuovo progetto tutto musicale in cantiere a Hollywood. Dopo le varie voci circolate sul web dopo l’annuncio del biopic su Elvis Presley, finalmente c’è un nome per l’interprete del compianto re del rock ‘n’ roll. L’onore spetterà al giovane Austin Butler, che nella corsa al leggendario ruolo della rockstar ha battuto l’ex One Direction Harry Stiles. Butler, con i suoi lineamenti e quello sguardo inquieto, ma affascinante, è un’ottima promessa per quanto riguarda la reincarnazione di Presley sul grande schermo.

Austin Butler: l’attore che interpreterà Elvis Presley nel biopic

Austin Butler sarà il protagonista dell’attesissimo biopic su Elvis Presley. L’attore, che il prossimo agosto spegnerà 28 candeline, ha raggiunto la fama recitando in serie televisive di successo come Zoey 101, The Carrie Diaries e The Shannara Chronicles. Non è nuovo nemmeno al mondo del cinema, infatti ha preso parte all’ultimo lavoro del grande Quentin Tarantino, affiancando attori del calibro di Leonardo DiCaprio e Margot Robbie nella pellicola C’era una volta… a Hollywood.

Il ruolo di Elvis Presley però, sarà senza dubbio la tappa più importante della sua carriera, lo ha spiegato il regista del biopic Baz Luhrmann. “Sapevo la realizzazione di questo film sarebbe stata molto difficoltosa se il cast non fosse stato più che perfetto. Abbiamo cercato a lungo un attore con la capacità di rievocare le singolari movenze e le qualità vocali di una incomparabile stella come Elvis Presley, e con l’abilità di interpretarne e dipingerne sul grande schermo la vulnerabilità interiore“.

austin_butler_elvis_presley

Biopic su Elvis Presley: cosa aspettarsi?

Le riprese della pellicola, firmata da Baz Luhrmann, inizieranno nel 2020. Essa percorrerà vent’anni della vita del leggendario re del rock ‘n’ roll Elvis Presley, e si soffermerà in particolare sul rapporto fra il cantante e il suo manager, il Colonnello Tom Parker, che verrà interpretato da un attore d’eccezione: Tom Hanks. Uno dei punti di svolta nella vita dell’artista infatti, è stato l’incontro con quest’ultimo, artefice e carnefice del suo successo. Data la controversia del ruolo, la scelta, ricaduta sul mitico Forrest Gump, non poteva essere più azzeccata.

Se il cast è pieno di stelle, anche alla regia c’è qualcuno che di capolavori ne ha firmati, e anche parecchi. Baz Luhrmann, tra i suoi lavori, vanta grandi nomi come Il Grande Gatsby, Australia e Moulin Rouge.

Share

Rebecca Buzzetti, classe 1996. Diplomata come creatrice d'abbigliamento da donna, studentessa di giornalismo. Da sempre appassionata di musica, in particolare rock, arte, sport (soprattutto hockey), letteratura, disegno e scrittura. Persona estremamente ironica, aspirante giornalista e scrittrice. (rebecca.buzzetti@gmail.com; Instagram: @rebiush)