gtag('config', 'UA-102787715-1');

Brian May, il triste lutto che ha colpito il chitarrista dei Queen

Brian May è sempre molto attivo sui social. Anche in questo difficile periodo di lontananza e distanziamento sociale imposti dal Covid-19, lo storico chitarrista dei Queen è riuscito a rimanere in contatto con i propri fan. L’attuale compagno di band di Roger Taylor e Adam Lambert ha infatti intrattenuto il pubblico con mini tutorial ed esibizioni live – dalla sicurezza della propria casa – per insegnare ad aspiranti musicisti come eseguire alcune della canzoni più leggendarie e iconiche dei Queen. Brian May è recentemente tornato a parlare sui social per annunciare però una triste notizia, questa volta.

WE WILL ROCK YOU, IL MUSICAL SU FREDDIE MERCURY E I QUEEN

Nel 2002 Brian May e Roger Taylor hanno deciso di partecipare alla produzione di We Will Rock You, un musical basato sui successi più leggendari dei Queen di Freddie Mercury. Il tutto è ambientato in un futuro lontano nel quale la Terra, afflitta da una globalizzazione totale e indiscriminata, si chiama Planet Mall. In un modo distopico del genere, il rock e la musica in genere sono proibiti e violentemente perseguiti.

Per questo motivo un gruppo di dissidenti che va sotto il nome di Bohemians e vive sotto terra, cerca di tenere in vita e tramandare i ricordi di un passato migliore, nel quale dominava il rock. La resistenza di questa realtà futuristica ma grottesca, attende l’arrivo degli Eletti che possano restituire la musica al pianeta Terra.

BRIAN MAY, L’OMAGGIO ALL’ATTORE DI WE WILL ROCK YOU

Brian May è tornato a farsi sentire sui social per annunciare la triste perdita di un attore molto vicino ai Queen. Parliamo di Michael Falzon, noto attore di musical e tenore rock, venuto a mancare a soli 48 anni. L’uomo ha conquistato fama e notorietà soprattutto per la sua partecipazione al musical We Will Rock You, al quale hanno collaborato appunto anche Brian May e Roger Taylor.

Michael Falzon è venuto a mancare il 23 Giugno 2020, lavorava come attore, produttore e direttore della sua compagnia di produzione privata, la Good Egg Creative. Ne 2003 Falzon venne scritturato per il ruolo principale di Galileo Figaro nella messa in scena australiana del musical rock We Will Rock You, basato sulle canzoni dei Queen di Freddie Mercury.

IL TRISTE POST SU INSTAGRAM DI BRIAN MAY

“Onorando Michael Falzon, il nostro magnifico Galileo. – si legge nel post di Brian May su Instagram, pubblicato per omaggiare la memoria dell’attore di musical – La sua morte a soli 48 anni è così profondamente triste, e uno shock per l’intera famiglia di We Will Rock You. Il talento di Michael e intelligenza e charm sono insostituibili. Le nostre sincere condoglianze alla moglie e alla famiglia”.

Anche Brian May è stato recentemente ricoverato in ospedale per un lieve attacco cardiaco, che fortunatamente non ha avuto conseguenze troppo gravi. Lo storico membro dei Queen e attuale compagno di Roger Taylor e Adam Lambert è poi tornato attivo su Instagram. Ha recentemente postato una sua foto del Magic Tour del 1986, nella quale lo si vede su un francobollo della Royal Mail.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.