gtag('config', 'UA-102787715-1');

Brian May aggiorna i fan sulla sua salute: “Ho avuto delle ricadute”

Brian May è tornato a parlare sui social dopo un periodo non molto fortunato dal punto di vista della salute. Nel mezzo di una crisi sanitaria senza precedenti – dovuta al dilagare della pandemia da Coronavirus – lo storico chitarrista dei Queen era stato infatti ricoverato per un leggero attacco di cuore. Ieri, nel giorno del suo compleanno, l’attuale compagno di band di Roger Taylor e Adam Lambert ha parlato a cuore aperto ai propri fan delle sue attuali condizioni.

BRIAN MAY, IL RICOVERO IN OSPEDALE E L’ATTACCO DI CUORE

Prima di scoprire cosa ha detto Brian May su Instagram, facciamo un leggero salto indietro fino al ricovero in ospedale. A fine Maggio scorso lo storico chitarrista dei Queen ha infatti rivelato al pubblico, attraverso un video pubblicato su Instagram, di aver avuto un leggero attacco cardiaco. Il tutto era avvenuto mentre May si stava sottoponendo a dei controlli, a seguito di un incidente avvenuto nel giardino della sua dimora a Kensington.

Lo storico compagno di band di Freddie Mercury si era dovuto sottoporre a ben tre risonanze magnetiche per scoprire il danno riportato al nervo sciatico. “In mezzo a tutto questo ho avuto anche un piccolo infarto – ha riportato Brian May sul suo canale social – sono stato molto vicino alla morte dopo che i medici hanno scoperto tre arterie occluse”.

IL MESSAGGIO DI BRIAN MAY SULL’ATTACCO CARDIACO

Lo scorso 25 Maggio 2020 Brian May ha dunque condiviso su Instagram un video nel quale spiegava ai fan e al pubblico le sue “avventure mediche”. “Sheer Heart Attack eh? – esordisce il chitarrista sotto il post, facendo riferimento all’album dei Queenbeh, immagino di aver sempre avuto un pò paura del titolo di quel disco. Mi chiedo se disturbasse chiunque abbia mai sofferto di un attacco di cuore. Sono abbastanza sollevato ora che faccio parte di quel club – e non mi disturba affatto”.

Con queste parole Brian May aveva affidato al proprio canale ufficiale Instagram la notizia del lieve attacco cardiaco che lo aveva colpito in ospedale. Il tutto mentre si stava sottoponendo a dei controlli per una grave compressione del nervo sciatico. “Prendetevi cura di voi stessi, gente – continuava il messaggio del chitarristae…chissà perché quei dischi nella mia colonna vertebrale sono così schiacciati? Penso che 50 anni a correre in giro con la chitarra sulla spalla sinistra abbiano qualcosa a che fare con tutto ciò! Ma ne è probabilmente valsa tutta la pena!.

BRIAN MAY RINGRAZIA I FAN PER GLI AUGURI DI COMPLEANNO

Brian May è tornato a parlare su Instagram solo nella giornata di ieri, per ringraziare i propri fan di tutti gli auguri di compleanno ricevuti. Il chitarrista dei Queen e storico compagno di band di Freddie Mercury, ha confermato di aver attraversato un periodo molto difficile dal punto di vista della salute. Ma tutto sembra stia tornando nella norma.

“Cena di compleanno per me – fatta da Anita – ci siamo vestiti per stare a casa – si legge sotto il posto di Brian Maygrazie cari amici per tutti i vostri meravigliosi messaggi […] Sono completamente travolto dalla vostra gentilezza. Non sono stato molto in forma ultimamente […] Ho avuto delle ricadute – ma spero di riuscire a tornare social molto presto […] Prendendo in prestito le parole di Cottonwood de Tucson – sono Felice, Grato e Benedetto”. 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.