Chi era Dr. John, il grande musicista di New Orleans morto a 77 anni

E’ morto all’età di 77 anni, un grande della musica, Malcolm John “Mac” Rebennack, Jr. conosciuto con il soprannome Dr. John. E’ stato un cantautore, chitarrista e pianista incredibile, in grado di fondere diversi generi tra jazz, blues, fino al rock and roll. A causa di un infarto, nel giorno 7 giugno 2019, ha lasciato la sua famiglia, ma con la consapevolezza che la sua musica vivrà in eterno.

La carriera di Dr. John

La carriera di Dr. John è ricca di premi e collaborazioni con i più grandi artisti della scena musicale. Nel 2011, è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame, premio rilasciato agli artisti più importanti ed influenti del genere. Inoltre, nella sua lunga carriera, ha ricevuto 6 candidature ai Grammy Awards vincendone ben 5 , l’ultimo per il miglior album blues con Locked Down.

La discografia di Dr. John è satura di album da solista, che sono circa 31, e con il suo maggior successo che può essere considerato Right Place Wrong Time, brano del 1973 che entrò nella top 20 statunitense. Nonostante la sua attività da musicista lo vide impegnato già negli anni ’50 come session-man (musicisti che registrano per degli artisti collaborando con specifiche etichette), la sua carriera inizia soltanto 1968, con la pubblicazione del suo primo albumGris, Gris, un misto del blues di New Orleans con le prime influenze di rock psichedelico.

Le collaborazioni con altri artisti

Molteplici sono stati gli artisti di successo con cui Dr. John ha collaborato. Grazie al suo principale impiego come session-man, il musicista di New Orleans ha suonato per Eric Clapton, i Rolling Stones, Lou Reed, B.B. King, Ringo Starr e molti altri ancora. Lo stesso Ringo Starr è stato tra i primi a ricordare la leggenda del blues, twittando una foto di loro due con scritto: “Dio benedica il Dr John, pace e amore per tutta la sua famiglia. Amo il Dottore, la pace e l’amore“.

 

Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.