gtag('config', 'UA-102787715-1');

Come si sono formati i Sum 41?

Nel vasto panorama delle band appartenenti alla cosiddetta corrente punk revival, i Sum 41 occupano senz’altro un ruolo di primo piano. Il gruppo si è formato nel 1996 all’interno della città canadese di Ajax e ha dato vita a numerosi successi molto importanti dagli anni ’90 in poi. Nei paragrafi successivi, scopriremo come si sono formati i Sum 41, con le tappe principali che hanno contribuito alla nascita di un gruppo rock così rilevante.

Gli inizi dei Sum 41

Come hanno scelto di iniziare a suonare insieme i vari membri dei Sum 41? Come già accennato in precedenza, tutto è iniziato nel 1996. Quattro giovani studenti di una scuola superiore di Ajax, cittadina canadese, suonavano in gruppi musicali rivali tra loro. Stiamo parlando dei cantanti e chitarristi Deryck WhibleyMarc Costanzo, del batterista Steve Jocz e del bassista Mark Spicoluk. Il 31 luglio dell’anno menzionato, i quattro si ritrovarono, per caso, durante un concerto delle Hole, band alternative rock conosciuta per la presenza dell’ex moglie di Kurt CobainCourtney Love, in qualità di frontman. I musicisti decisero così di unire le loro forze e dare vita ad una band tutta loro.

La storia della denominazione della band canadese

Anche la denominazione dei Sum 41 merita un proprio capitolo. Infatti, alle origini, la band si chiamava Kaspir, ma la situazione cambiò nel giro di poco tempo. Infatti, i quattro membri del gruppo si conobbero esattamente 41 giorni dopo l’avvio della stagione estiva, ossia il già citato 31 luglio. Gli stessi musicisti hanno confermato una simile versione, così come hanno ribadito i motivi della loro formazione ufficiale. Il nome finale era così l’unione di una variante abbreviata del termine inglese Summer (estate) in Sum e del numero 41. La band punk avrebbe dovuto attendere fino al 28 settembre dello stesso anno per ufficializzare la nuova denominazione, in occasione di un concerto organizzato per la società di promozione di eventi Supernova. Ed è così che è nato un gruppo in grado di riscrivere la storia del rock moderno.

I primi lavori discografici dei Sum 41

Nel corso degli anni, la formazione dei Sum 41 sarebbe cambiata a più riprese. Spicoluk sarebbe stato rapidamente sostituito da Cone McCaslin, così come sarebbero entrati il chitarrista Dave Baksh e il bassista Richard Roy, detto Twitch. Il primo EP risale al 27 giugno 2000, Half Hour of Power, con il primo singolo intitolato Makes No Difference. Passerà un altro anno, invece, prima di avere il primo album ufficiale della band punk canadese, intitolato All Killer No Filler. È solo l’inizio di una carriera brillante, che condurrà verso la realizzazione, fino ad oggi, di ben sette album in studio. L’ultimo lavoro discografico risale al 2019 e si chiama Order in Decline.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)