gtag('config', 'UA-102787715-1');

Cosa penserebbe Freddie Mercury di Adam Lambert? Parla Brian May

Il tour dei Queen + Adam Lambert è ormai prossimo alla sua conclusione. Brian May – iconico e leggendario chitarrista della band britannica – ha fatto sapere di essere molto triste all’idea che ci si avvicini alla fine. Tuttavia May è anche consapevole che il pubblico sta iniziando a riconoscere – sia a livello musicale che come frontman – il sostituto di Freddie Mercury, Adam Lambert. Il talento di The Voice è da sempre supportato e sostenuto da due Queen rimanenti – Brian May appunto e Roger Taylor. Le critiche e le frecciatine al veleno non sono mancate da quando il giovane ha iniziato a suonare e girare in tour con i due mostri sacri della musica internazionale. Ma oltre questo, vi siete mai chiesti cosa penserebbe Freddie Mercury del nuovo enfant prodige Adam Lambert? 

Il sostegno dei Queen a Adam Lambert

Da sempre molto attivo sui social, Brian May non perde occasione di mettere a parte i fan dei suoi pensieri e delle sue opinioni. Dopo aver espresso la propria tristezza all’idea che il tour con i Queen + Adam Lambert sia prossimo a concludersi, May ha postato alcune foto di New Orleans – assieme a Roger Taylor – e Atlanta. Sempre sul suo account ufficiale Instagram ha avuto modo di rispondere ad un interrogativo che, forse, moltissime persone si sono posti. Da quando Adam Lambert ha preso il posto, dietro il microfono, di Freddie Mercury le critiche non sono mancate. Detrattori e fan insoddisfatti che hanno sempre sottolineato l’insostituibilità dell’immortale frontman, scomparso nel 1991.

Brian May tuttavia, assieme a Roger Taylor, continua a supportare Adam Lambert, confermando a gran voce il suo grandissimo talento musicale. Sui social si è prontamente prodigato per rispondere alla domanda: Cosa penserebbe Freddie Mercury di Adam Lambert, se fosse vivo? Secondo un recente articolo pubblicato su Ultimate Guitar, Mercury approverebbe sicuramente il nuovo cantante.

Le dichiarazioni di Brian May

“Adam Lambert solo ora sta iniziando ad essere riconosciuto dal grande pubblico per il vero fenomeno che è – ha dichiarato l’iconico chitarrista dei Queen, Brian MayDotato di una voce portentosa, è anche appassionato e un grande professionista”. I Queen non hanno mai fatto mancare il proprio sostegno al loro nuovo frontman, senza il quale forse non avrebbero continuato a suonare. “E’ un dono per noi, la ragione per la quale siamo ancora vivi come rock band. E ancora in grado di affrontare nuove sfide. In più…è gentile. Ed è una gran cosa quando vai in tour”. La frase che tutti aspettavano arriva tuttavia alla fine “Freddie avrebbe sicuramente approvato”.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.