gtag('config', 'UA-102787715-1');

Foo Fighters, Dave Grohl: “Il prossimo album sarà come Let’s Dance di David Bowie”

Dave Grohl e i suoi Foo Fighters stanno per tornare sotto la luce dei riflettori con la prossima uscita di un LP attesissimo dai fan della band statunitense. Un lavoro discografico questo, che è stato definito in moltissimi modi diversi dal cantante e dagli altri membri. In occasione del 25esimo anniversario dei Foo Fighters, uscirà infatti il loro decimo disco, del quale si sanno già alcune cose. Ad aggiungere benzina sul fuoco è lo stesso Dave Grohl  che aumenta l’hype dei fan lanciando un paragone con David Bowie. Scopriamo ulteriori dettagli in questo articolo.

FOO FIGHTERS, DECIMO ALBUM IN ARRIVO: COSA SAPPIAMO?

Prima di scoprire di che natura sia il paragone lanciato da Dave Grohl con il grande David Bowie, vediamo cosa è emerso finora a proposito del decimo album dei Foo Fighters. A metà Febbraio, l’ex batterista dei Nirvana – in un podcast di Bill Simmons – fa sapere che le registrazioni sull’LP sono concluse. “Abbiamo appena finito di inciderlo […] c’è anche un riff sul quale lavoravo da 25 anni“.

La seconda cosa che è trapelata è l’apparente “stranezza” di questo nuovo lavoro discografico. Il giornalista di Mojo, Tom Doyle, lo ha descritto parlando di “territori inesplorati dai Foo Fighters“. Mentre il batterista Taylor Hawkins ha svelato che con la band “sono diventati gli AC/DC del post grunge”. Insomma, ci dovremmo aspettare un lavoro pieno di influenze diverse, un pò funk, un pò elettronico e molto pop. “Nel complesso, è sorprendente vedere una band che fino ad oggi ha proposto diverse sfumature dell’heavy pop scendere sulla pista da ballo“.

DAVE GROHL, IL TOUR POSTICIPATO E IL NUOVO ALBUM

L’altra notizia, riguardo il decimo lavoro discografico dei Foo Fighters, sarebbe dovuto essere il tour on the road, previsto per il 2020. Proprio quest’anno cade infatti il 25esimo anno dalla fondazione della band – a seguito della morte di Kurt Cobain e del collaterale scioglimento dei Nirvana. L’idea era quella di fare dunque un tour celebrativo – chiamato Van Tour – ma dato il dilagare della pandemia da Coronavirus e le conseguenti misure restrittive, il tutto è stato posticipato a data da destinarsi.

FOO FIGHTERS, IL DECIMO ALBUM E IL PARAGONE CON DAVID BOWIE

In attesa di sapere nuovo notizie sul Van Tour dei Foo Fighters, andiamo a scoprire un ulteriore dettaglio sul decimo album in studio della band. Le notizie arrivano direttamente da Dave Grohl, che ha parlato in una nuova intervista per la stazione radio di Los Angeles. L’ex batterista dei Nirvana, ha infatti paragonato il disco in uscita all’album Let’s Dance, di David Bowie – rilasciato nel 1983.

“E’ strano, perché è come un disco da ballo molto strano – non un album con musica da disco moderna – ha groove, amico. Per me, è come la nostra versione di Let’s Dance di David Bowie. E’ quello che volevamo fare. Abbiamo detto, tipo “Si, facciamo questo disco divertente e movimentato” ha svelato Dave Grohl. Il vocalist ha tuttavia aggiunto, che l’LP contiene anche dei “punti più oscuri” e che non ha ancora un titolo. Non resta che aspettare che i Foo Fighters comunichino ai fan le loro mosse future.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.