David Gilmour e Robert Plant annunciano i loro nuovi podcast

David Gilmour e Robert Plant fanno il loro attesissimo ritorno sulle frequenze radio, ma questa volta non come musicisti, bensì come podcasters! Dopo la voce dei Led Zeppelin, anche la leggenda dei Pink Floyd ha scelto di raccontare ai fan davanti a un microfono la sua storia e la sua musica. Infatti ha annunciato di aver realizzato tre puntate di un podcast, nelle quali parlerà delle sue amate chitarre, che ha utilizzato per la produzione della sua magia in tutti i suoi dischi.

I podcast di Robert Plant e David Gilmour: di cosa parlano e il e quando usciranno

I podcast di David Gilmour saranno un’introduzione alla messa all’asta di 120 strumenti musicali a lui appartenuti, che si terrà alla sede di New York di Christie’s, una delle sedi d’asta più importanti del mondo. Tra gli altri oggetti che si potranno acquistare ci sarà anche la sua storica Black Strat, la Fender Stratocaster nera che, insieme ad altre chitarre, lo accompagnò per le sessioni di registrazione di pezzi mitici della band come Wish You Were Here, Money, Comfortably Numb e Shine on You Crazy Diamond.

Gilmour ha descritto le chitarre all’asta come dei marchi di fabbrica. La prima puntata è ora disponibile a questo indirizzo.

Plant ha promesso una playlist variopinta, in cui selezionerà alcune canzoni; dagli inizi, alle più importanti nell’intero percorso della band. L’annuncio del podcast è il seguito della notizia lanciata dalla band, per cui ci sarebbe in cantiere un documentario ad essa dedicato.

Share

Rebecca Buzzetti, classe 1996. Diplomata come creatrice d'abbigliamento da donna, studentessa di giornalismo. Da sempre appassionata di musica, in particolare rock, arte, sport (soprattutto hockey), letteratura, disegno e scrittura. Persona estremamente ironica, aspirante giornalista e scrittrice. (rebecca.buzzetti@gmail.com; Instagram: @rebiush)