gtag('config', 'UA-102787715-1');

Elton John, venduta all’asta la prima bozza di Your Song ad una cifra record

Lo abbiamo sentito milioni di volte in film, cover ed esibizioni live. Your Song è indubbiamente uno dei brani più iconici e apprezzati del cantautore britannico Elton John. Pubblicato nel 1970 e contenuto nel secondo album omonimo, il testo della canzone è stato scritto da Bernie Taupin. I due si sono conosciuti – inizialmente solo per corrispondenza – nel 1967, dopo i tentativi falliti di John di entrare nei King Crimson e nei Gentle Giant. La loro intesa è perfetta e darà origine ad un sodalizio umano e artistico eccezionale. Tanto che il loro successo si espanderà anche oltreoceano. Una notorietà dettata soprattutto dal secondo album – Elton John – e dalla scelta come secondo singolo di Your Song – una delle ballate d’amore più conosciute e apprezzate di sempre.

LA STRUTTURA E IL SIGNIFICATO DI YOUR SONG

Nel 1970 Elton John pubblica il suo secondo album omonimo. Appena tre anni prima è iniziata la sua intensa e proficua collaborazione con Bernie Taupin. Un sodalizio non solo artistico ma anche profondamente umano. I due daranno alla luce una delle canzoni d’amore più belle e ascoltate di sempre: Your Song.

Il pezzo si presenta come una classica ballata, con il pianoforte di John che apre e chiude la canzone e un’imponente sezione orchestrale. Mentre il testo venne scritto da Taupin, la parte melodica è opera del cantante che – leggenda vuole – la compose in soli dieci minuti il 27 Ottobre del 1969.

LA PRIMA BOZZA DI YOUR SONG E’ FINITA ALL’ASTA

La prima bozza di Your Song – pezzo di Elton John e Bernie Taupin – è stata recentemente battuta all’asta. L’iconico brano del cantautore britannico ha toccato la cifra record di 237.000 dollari. La battitura originaria è stata messa all’asta da Maxine Taupin – ex moglie di Bernie – che ha ereditato molti cimeli e documenti dopo il divorzio del 1976.

Assieme a Your Song ad esempio, è stata acquistato anche il testo di The Border Song per 31.325 dollari – con incluso un secondo verso che l’autore di Rocketman non registrò mai nella versione definitiva. Alcuni lotti non sono stati venduti, come un piccolo poema che Bernie scrisse a Maxine verso la fine del loro matrimonio.

BERNIE TAUPIN METTE ALL’ASTA I SUOI MEMORABILIA

La prima bozza di Your Song è stata dunque venduta all’asta ad una cifra record. Solo l’anno scorso Bernie Taupin aveva messo in vendita una parte del suo archivio personale. L’ex moglie Maxine – parlando dei memorabilia – ammette di non ricordare come ne sia entrata in possesso dopo il divorzio da Taupin. “Non ci si mette seduti in una stanza a dividere le cose, ma potrebbe essere successo così – confessa a Rolling Stone – non mi ricordo proprio il momento. Ma alcune canzoni erano incorniciate al muro e altre erano in una cassaforte, perfettamente conservate”.

L’ex moglie di Bernie Taupin – sposata al compositore fino al 1976 – ammette di essere stata coinvolta nel processo creativo di alcuni brani. Stando alle parole della donna, avrebbe suggerito al marito il titolo per The Bitch is Back, Harmony e Love Lies Bleeding. Nonostante l’apporto creativo, Maxine non ha mai fatto causa al marito per i diritti d’autore sui pezzi. “Non è da me. Avere un’idea e condividerla e dire a qualcuno che amavo di usarla, va bene. E’ abbastanza”. 

 

 

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.